13 Ottobre 2019 |

Caldarroste: come cuocere le castagne al forno, in padella e nel microonde

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità
Caldarroste a casa? Assolutamente sì. Si possono cucinare in padella, al forno e anche in microonde.

I consigli e le dritte per non sbagliare la cottura

Di solito le mangiamo per strada e ce le fanno anche strapagare, ma le caldarroste si possono cucinare anche a casa e si possono preparare in tantissimi modi diversi. Dunque potremmo decidere di acquistare le castagne direttamente al mercato e poi farle cuocere in padella o in forno oppure, se lo avete, anche il microonde può tornarvi utile. Dunque vediamo quali sono le procedure per cuocere le castagne arrosto a casa.

Come preparare le castagne alla cottura

Prima di cuocere le castagne bisogna intaccarle, ovvero fare un taglio a metà utilizzando un coltello. Considerate che dovrete inciderle usando la punta di un coltello ben affilato (indossate i guanti per sicurezza) sulla parte bombata, più o meno al centro, in modo tale che con il calore si aprano ancora di più e si cucinino meglio all’interno.

In realtà se non vi trovate bene a lavorare con un coltello potreste utilizzare delle pinze apposite che potrete acquistare in qualsiasi negozio di utensili e accessori per la casa.

Caldarroste al forno, come si preparano

Per cuocere le castagne in forno è bene procurarsi una teglia forata, in modo tale che il calore passi agevolmente attraverso le caldarroste. Basterà infilarle in forno sul ripiano medio e lasciare cuocere per 15-25 minuti, in relazione all’intaglio e alle dimensioni elle castagne, a una temperatura media di 220 gradi. Quando la buccia comincia a bruciacchiarsi e ad aprirsi le castagne saranno pronte, in ogni caso assaggiatene una per stabilire se anche all’interno si sono cotte bene.

Caldarroste in padella

Anche in questo caso occorre utilizzare una padella forata; potete anche provare con la teglia che utilizzate di solito per cucinare le castagne in forno. La cottura è un po’ più lenta ma più precisa perché sentirete quel lieve sapore di affumicatura dovuto al contatto del fuoco con le bucce.

Cottura delle caldarroste in microonde

Chi ha un forno a microonde sicuramente avrà il vantaggio di accorciare i tempi di cottura. In questo caso dopo aver intagliato le castagne bisognerà metterle all’interno di una ciotola piena d’acqua, in modo tale che siano totalmente coperte dal liquido. In questo modo la buccia sarà più morbida. Dopo una decina di minuti scolatele, infilatele in una teglia e cuocete le castagne al microonde a temperatura massima per una decina di minuti. In realtà il tempo di cottura dipende dalla quantità di castagne, quindi le prime volte vi toccherà fare qualche prova.

LEGGI ANCHE: