18 settembre 2018 |

Arriva lo stile jungalow per trasformare la casa in una giungla urbana

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Lo stile jungalow invade le case trasformandole in una giungla urbana. Ecco come arredare ogni ambiente in maniera davvero esclusiva!

Da dove arriva la nuova tendenza d’arredo e design in stile jungalow così moderna e dai tratti tipici dell’arredo coloniale?


Scopriamolo insieme.

Il termine jungalow deriva dall’unione delle due parole “jungle” e “bungalow” ed è una tendenza d’arredamento diffusa in America da Justina Blakeney, una interior designer che inizialmente postava eclettiche foto sul suo blog, fino a far diventare quello che era un suo gusto personale una vera e propria tendenza di design. Ed è così che è nato lo stile jungalow in casa!

Con lo stile jungalw le abitazioni aspirano ad essere simili a giardini botanici, freschi ed accoglienti, ma anche luoghi lontanissimi dal caos della città!

Anche se apparentemente disordinata, una casa in perfetto stile jungalow è sempre comoda e accogliente. In essa tutto è in armonia con la natura: la luce la fa da padrona, le piante avvolgono la mobilia, ovunque si può respirare tanto ossigeno!

Sostanzialmente lo stile jungalow è un incrocio tra il bohemien, lo stile tropicale, lo stile coloniale e quello etnico. Per ricrearlo in casa, secondo le guide di arredo urban jungle di ultima generazione, sono necessarie le seguenti accortezze. Scopriamole!

Illuminazione e materiali naturali in stile jungalow

Come già detto, nello stile jungalow la luce e i colori chiari dominano la scena! Pareti bianche o tinteggiate con colori accesi come il rosso corallo, etnici o tropicali come lime, vegetali come il verde in ogni sua sfumatura, lussureggianti come il rosa acceso sono lo sfondo perfetto per complementi e decorazioni.

Inoltre mobili e accessori d’arredamento sono sempre realizzati in materiali naturali come legno, vimini, paglia, tela e canapa, mentre è bandita la plastica perchè non è un materiale donato da Madre Natura.

Accessori Zara Home

Finestre, finestroni e vetrate non possono mancare in una casa jungalow, in quanto permettono alla luce di penetrare in gran quantità, così come anche tavoli e mobili in vetro perchè riflettono la luce.

Piante a gogò

La presenza di piante di ogni tipo è la base dello stile jungalow in casa. A foglia larga, pendenti, tropicali, rampicanti, palme, succulente e cactus, vere o di design, sono sempre di grande effetto, mentre sono davvero ideali le piante giant col fusto altissimo (proprio come quelle della giungla) che, se gli spazi lo permettono, sono di grandissimo charme e quanto mai trendy nel jungalow.

Piante Ikea

Disponetele in modo che la casa appaia come una mini-giungla nella quale ricavare spazi di vita quotidiana!

Un esempio? Il loft in cui spiccano tra la folta vegetazione giant, una vasca da bagno free-standing, il tavolo da pranzo di tek ed il letto Ikea urban-style.

Decorazioni e accessori che richiamano la natura selvaggia

Abbondate pure con l’oggettistica che richiami la natura, persino quando vi questa appare inutile. Siete nella jungla selvaggia, non in una casa in stile minimal!

Centrotavola in vimini, amache, tronchi in legno essiccato, rami secchi con forme particolari, conchiglie di varie dimensioni, vasi in ceramica o in metallo, soprammobili a forma di elefante, decorazioni da muro… va tutto più che bene.

Decorazione Maison Du Monde

Out, invece, l’esibizione di feticci di animali quali corna o pellicce, perchè jungalow vuol dire non solo armonia con la natura, ma anche soprattutto rispetto di essa. Sì al libri di ogni tipo sparsi per tutta la casa!

Tappezzerie etniche colorate

Essendo il jungalow un mix dell’etnico, del tropicale e del bohemien, i richiami elle varie etnie del mondo sono i benvenuti: cuscini con le palme come quelli di Zara Home, copridivani, tappeti e coperte con le classiche fantasie messicane e africane non possono mancare! Sono poi molto usate le varie tappezzerie a fantasia tropical (guardate quelle di Coin Casa), con stampe di fogliame più o meno fitto, tucani rosa e decori frastagliati!

Infine, un piccolo trucchetto di interior design: l’accostamento bianco-verde in casa renderà tutto incredibilmente jungalow!

Potrebbe interessarti anche