Tumori rari in aumento? I medici mettono in guardia dopo la pandemia di Covid-19

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

La pandemia di Covid-19 ha causato una serie di conseguenze impreviste. Mentre i lockdown hanno avuto un effetto innegabile sulla nostra salute mentale collettiva, il long Covid sta anche generando tragedie in milioni di famiglie. Mentre tutti cerchiamo di imparare a convivere con il virus, i medici americani hanno emesso un avvertimento affermando che la pandemia potrebbe anche causare altri problemi di salute. Ecco cosa dovresti sapere.

Aumento di tumori rari e inusuali

Dal 2021, i medici negli Stati Uniti hanno notato un aumento dei tumori in persone che normalmente non dovrebbero soffrire di questo tipo di problemi di salute. I pazienti sono di solito giovani e non hanno una storia familiare di cancro. Queste persone stanno soffrendo di complicazioni che normalmente compaiono in pazienti più anziani, di 70 o 80 anni, come il colangiocarcinoma, un raro e letale cancro dei dotti biliari.

I medici hanno anche notato che alcuni dei loro pazienti possono soffrire di tumori multipli contemporaneamente. Durante la pandemia di Covid-19, le persone sono state costrette a stare a casa, il che ha impedito ad alcuni di sottoporsi a misure di prevenzione come gli screening. Questo potrebbe essere uno dei motivi di questo insolito aumento.

Il Covid-19 potrebbe essere il colpevole?

Secondo il Dr. Kashyap Patel, è qualcosa che non avevano mai visto prima. Ha dichiarato al The Washington Post: “Sono in attività da 23 anni e non ho mai visto niente di simile”.

Il Dr. Patel e altri medici stanno sollecitando il governo degli Stati Uniti a ricercare l’effetto che il Covid-19 ha avuto su questo aumento di “tumori rari e inusuali”. Il dr. Douglas C. Wallace, genetista e biologo evoluzionista dell’Università della Pennsylvania, ha spiegato: “Stiamo completamente sottovalutando l’indagine su questo virus. Gli effetti di contrarlo ripetutamente nel corso della nostra vita saranno molto più significativi di quanto la gente pensi”.

Tuttavia, probabilmente ci vorranno anni prima di poter sapere con certezza se il coronavirus sia responsabile di questi tumori. Per ora, non c’è una vera spiegazione scientifica che colleghi il Covid-19 ad altri problemi di salute legati al cancro, e alcuni esperti rimangono scettici. Fonte: OhMayMag.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Negli ultimi anni, c’è stato un crescente interesse per i superfood, alimenti che offrono straordinari benefici nutrizionali. Tra questi, il gomasio è uno dei meno conosciuti ma sicuramente meritevole di attenzione. Proveniente dalla tradizione culinaria giapponese, il gomasio è un condimento a base di semi di sesamo e sale marino che non solo aggiunge sapore […]

• Gavi, The Vaccine Alliance, ha completato l’assegnazione di quasi 200 milioni di dosi di vaccino a 35 paesi a basso reddito, con l’obiettivo di raggiungere milioni di bambini che non hanno ricevuto le vaccinazioni di routine fondamentali durante la pandemia di COVID-19. • Questa assegnazione segue la decisione del Consiglio di Amministrazione di Gavi, […]

Il cibo è una delle necessità fondamentali della vita umana, ma per molti, ciò che dovrebbe essere una fonte di piacere e nutrimento si trasforma in una fonte di ansia e vergogna. Questo fenomeno, noto come “food shaming“, si riferisce alla pratica di giudicare e criticare le scelte alimentari degli altri. Che si tratti di […]

Nell’ultima settimana, dall’11 al 17 luglio, l’Italia ha registrato 8.942 nuovi casi di Covid-19. Questo rappresenta un aumento del 62,5% rispetto alla settimana precedente. Il dato emerge dal Monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e del Ministero della Salute, evidenziando una preoccupante crescita della diffusione del virus. Nonostante l’incremento dei contagi, la situazione nei […]