Quali sono i segnali di una relazione tossica? Come uscirne?

di Alice Marchese

Una relazione tossica non è sempre facilmente individuabile perché a volte siamo così legati a quella persona da non vedere quando qualcosa non va. E’ così difficile stabilire dove sia quel confine, eppure bisogna ascoltare tutti i segnali. Se vi sentite disprezzati, maltrattati verbalmente, soggetti a costanti critiche, a mancanza di empatia e di considerazione, potreste essere vittime di una relazione tossica. Di base se qualcosa non rende felice, va lasciata andare. Ma tra il dire e il fare ci sono tantissime variabili che non si sanno controllare.

Relazione tossica: come riconoscerla

Se qualcosa non ci rende felici, dobbiamo valutare se continuare o meno. Lasciare tutto indietro non sempre è semplice, ma andrebbe fatto quando si acquisisce piena consapevolezza. Un campanello d’allarme potrebbe essere la gelosia immotivata e ingestibile. Una certa dose può esserci in un rapporto, il problema si pone qualora manchi totalmente fiducia per i motivi più disparati. Se c’è dubbio e controllo costante, non va bene. Evidentemente si sta rischiando di vivere una relazione profondamente disfunzionale.

Frequente tristezza o ansia

Abbastanza normale è avere degli alti e bassi, il problema è la frequenza e il grado di emozioni negative. Se effettivamente vanno a costituire la maggior parte del tempo che trascorrete insieme, se ti rendi conto che con lui/lei ti senti spesso giù o se questo capita al tuo partner, allora è evidente che qualcosa non va come dovrebbe.

Mancanza di rispetto

La mancanza di rispetto non si evidenzia soltanto attraverso violenza fisica, ma anche quando entra in gioco la manipolazione ci troviamo di fronte ad una mancanza di rispetto abbastanza pesante e ingestibile. O quando ti sminuisce davanti a tutti.

La presa in giro pubblica non è un buon segno in una relazione, soprattutto se hai già detto al partner che ti disturba quando si prende gioco di te davanti agli altri.

Il partner non rispetta i tuoi spazi

Da chiedersi se il partner rispetta i tuoi spazi. E’ importante stabilire per tempo i tuoi limiti e su cosa sei disposto a cercare un compromesso, e resta fedele a quello. Le violazioni ripetute sono un pessimo segnale. Anche se è risaputo quanto alcune cose debbano avvenire naturalmente.

Quando c’è competizione

L’amore non dovrebbe essere una gara e una sfida, ma l’incontro tra due persone che, per quanto diverse, si sostengono e si fiancheggiano. Queste dinamiche si evidenziano molto bene quando nella coppia arrivano dei figli: chi vive il rapporto come una lotta continua tenderà a contraddirsi sempre, a non trovare accordi sulla gestione dei figli e a trasmettere loro incoerenza e disarmonia. Primeggiare in un rapporto non va mai bene: se c’è sostegno allora si andrà lontano.

Continui litigi senza trovare mai una soluzione

La capacità comunicativa è alla base di ogni rapporto e quando viene a mancare questa, si è di fronte ad una relazione ingestibile e difficoltosa. Se ogni conversazione si trasforma in una discussione, questa tolleranza è andata perduta. Potrebbe persino esserci un bisogno di scaricare una certa rabbia sull’altro. Questo, ovviamente, non fa bene al rapporto, anzi lo avvelena. E questo ci rende tremendamente vulnerabili perché non sappiamo se chiudere o continuare. Ma la soluzione più giusta è quella di lasciarsi tutto alle spalle e ricominciare da soli e poi successivamente con qualcuno che ci faccia stare bene.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

Quando si tratta di infedeltà, a volte ci sono piccoli segnali a cui noi non vogliamo prestare la dovuta attenzione. Spesso sono lì, ma non vogliamo accettarlo. È pur vero che qualora si nutrano dei sospetti è giusto comunicare al partner le vostre incertezze. Scopri i 4 segni che ti sta tradendo. 1. Infedeltà, quando […]

2 min

I sentimenti sono estremamente complicati e dimenticare l’ex lo è ancora di più. Sebbene la relazione non ci rendesse pienamente felici, a volte rimaniamo ancorate a tantissimi momenti, emozioni ed è difficile se non impossibile lasciarsi tutto alle spalle. Ma si può fare, l’importante è focalizzarsi su se stessi e andare avanti, occupando il tempo […]

2 min

Fare l’amore è un’attività che porta tantissimi benefici. Un modo per conoscere meglio se stessi e anche la coppia e può decisamente rivoluzionare tutto. In particolar modo ci sono stati degli studi che hanno confermato che esistono dei motivi tangibili per cui è importante farlo quotidianamente. Scopriamoli insieme. 1. Fare l’amore ci rende più in […]

2 min

Quando il proprio partner mente ci sono dei segnali lampanti che ci permettono di riconoscere una bugia. Il corpo parla molto più di qualsiasi altra cosa, quindi ecco tutti i comportamenti che ci lasciano intuire che c’è qualcosa di strano. Il partner cambia continuamente la posizione della testa Se vedete che l’altro muove improvvisamente la […]