Simone Biles entra nella leggenda con un salto da record

di Romina Ferrante


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Simone Biles, la straordinaria ginnasta statunitense, ha recentemente sbalordito il mondo intero con un salto da record, che ha lasciato il pubblico e gli esperti letteralmente senza parole.

La sua eccezionale impresa è avvenuta durante le qualificazioni dei Mondiali di ginnastica artistica di Anversa, quando ha eseguito il salto più difficile mai visto nella storia di questa disciplina, ribattezzato il “salto impossibile”.

Il salto in questione è lo Yurchenko doppio carpio, un’acrobazia incredibilmente complessa e impegnativa che richiede una precisione assoluta e un incredibile controllo del corpo. Simone Biles non solo ha eseguito il salto in modo impeccabile, ma ha anche ottenuto un punteggio straordinario di 15.266, con un grado di difficoltà di 6.4.

Questo quoziente di difficoltà non era mai stato sfiorato prima da nessun’altra atleta in altre competizioni di ginnastica artistica. I numeri impressionanti di Biles hanno fatto entrare la campionessa nella storia di questa disciplina.

Il salto di Simone Biles rappresenta una vera e propria rivoluzione nel mondo della ginnastica artistica, poiché si tratta di una manovra tradizionalmente riservata agli uomini. Biles è stata la prima donna a tentare questo salto incredibilmente impegnativo e, cosa ancora più straordinaria, l’ha eseguito alla perfezione, che ha dimostrato ancora una volta la straordinaria abilità e la determinazione di Simone Biles.

Questa impresa epica ha segnato il ritorno trionfante di Simone Biles alla ginnastica artistica dopo un periodo tormentato e difficile alle Olimpiadi di Tokyo. Mentre la sua partecipazione ai Giochi Olimpici è stata caratterizzata da sfide mentali e pressioni incredibili, il suo ritorno ai Mondiali di Anversa è stato un vero trionfo.

Chi è Simone Biles

Simone Biles non è solo una straordinaria atleta, ma è anche una figura di grande ispirazione. Nel 2021, ha preso una decisione coraggiosa e importante, ritirandosi dai Giochi di Tokyo 2020 a causa di un blocco psicologico. Ha dichiarato che la sua salute mentale era più importante di qualsiasi medaglia e ha sollevato una discussione fondamentale sulla pressione e sulle aspettative poste sugli atleti. Il suo coraggio nel dare priorità al suo benessere mentale ha avuto un impatto significativo nel mondo dello sport.

Oltre ai suoi straordinari successi sportivi, Simone Biles è una figura di riferimento anche al di fuori della palestra. È tra le donne inserite nella lista delle 100 persone più influenti al mondo stilata dal Times nel 2017 e nel 2021. Nel 2022, è stata onorata dal presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, con la medaglia presidenziale della libertà, la più alta onorificenza civile negli Stati Uniti.

Con il suo “salto impossibile,” Simone Biles ha dimostrato di essere pronta per i Giochi Olimpici di Parigi 2024. La sua straordinaria impresa ha ottenuto un punteggio eccezionale di 15.266, contribuendo a un totale di 58.865 punti alla fine dei quattro attrezzi: corpo libero, parallele asimmetriche, trave e, ovviamente, il volteggio. L’allenatore di Biles, Laurent Landi, ha commentato con emozione l’impresa, sottolineando che questo salto è stato un evento senza precedenti nel mondo della ginnastica artistica femminile.

Simone Biles non è solo una campionessa sportiva, ma è anche uno straordinario esempio di resilienza e determinazione. Ha affrontato traumi e sfide significative fin da giovanissima, ma ha trovato la forza di rialzarsi, di denunciare gli abusi subiti da parte del medico della nazionale statunitense Larry Nassar e ritornare al massimo livello della sua disciplina.

Il suo salto impossibile rimarrà nella memoria di tutti coloro che amano la ginnastica artistica come un momento epico e un simbolo di grandissimo talento e tenacia.

Foto Instagram

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Gli shirataki sono un tipo di noodle tradizionale giapponese che sta guadagnando popolarità in tutto il mondo per le sue proprietà uniche e i suoi benefici per la salute. Questi noodles sono realizzati dalla radice di konjac, una pianta che cresce in alcune parti dell’Asia. Il nome “shirataki” significa “cascata bianca”, un riferimento all’aspetto traslucido […]

Perdere peso sì ma a quale prezzo? Un team di ricerca statunitense ha scoperto un’inquietante associazione tra l’uso della semaglutide, un noto farmaco per perdere peso, e un rischio superiore di neuropatia ottica ischemica anteriore non arteritica (NAION), una grave malattia oculare che può sfociare nella cecità improvvisa. Anche se i risultati devono ancora essere […]

Il Ministero della Salute ha recentemente pubblicato un bollettino che segnala un lieve aumento dei contagi da Covid-19. Questo incremento sembra essere correlato alla sottovariante KP.3, che deriva dalla mutazione “madre” JN.1, attualmente predominante. Nonostante la dichiarazione rilasciata dall’OMS a maggio 2023 che ha segnato la fine della fase emergenziale della pandemia, il virus non […]