Smalti Essie 2013: le nuove tendenze per lo smalto

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Quest’autunno nulla va lasciato al caso. Osare e rafforzare il potere con il colore, ecco cosa fanno le donne concrete e di sostanza. Essie dedica la nuova collezione di smalti a questa donna intraprendente e indipendente, che ha imparato a gestire le spese dagli errori del passato e che adesso riesce a vestire di tendenza senza spendere cifre astronomiche. Una donna alla moda, al passo con i tempi che cura il lavoro, la famiglia ma anche se stessa.

La nuova collezione di smalti Essie si adatta perfettamente al look del momento, un abbigliamento classico che richiede un match di colori brillanti, figli del sole e dell’estate, ma pronti ad accogliere le tinte brine dell’autunno. “Amo sapere come si sentono le donne quando indossano i colori Essie”, afferma Essie Weingarten, fondatrice e direttore creativo di uno dei marchi più amati dalle nail addicted. “E quando mi dicono che, con i colori Essie, si sentono autorevoli e sicure di sé in un business meeting, per me è il top!”.

Scopri le sei nuove tonalità della collezione autunno 2012 di Essie nella nostra fotogallery e scegli il tuo smalto preferito. Il nostro è Head Mistress!

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

L’Associazione internazionale che tutela la vera cosmesi naturale e biologica sottolinea l’importanza di utilizzare prodotti cosmetici certificati che portano benefici sia per la cura e la bellezza delle persone che per il Pianeta. NATRUE fornisce utili consigli su quale tipo di protezione solare scegliere e quali cosmetici utilizzare quest’estate per avere una pelle tonica, curata, […]

Beatrice Luzzi nelle ultime settimane si era notevolmente riavvicinata a Giuseppe Garibaldi, confermando i passi avanti nel loro rapporto che c’erano stati nell’ultimo periodo trascorso insieme nella ‘Casa’ del “Grande Fratello“. Lei era stata certamente più cauta in merito all’evoluzione della situazione, ribadendo ancora una volta quanto le loro vite siano diverse e difficili da […]