Come fare una perfetta pedicure fai da te

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Non cadete nell’errore di pensare che la pedicure sia un trattamento di bellezza da fare solo in estate! Certo durante la bella stagione, quando i piedi sono in primo piano grazie ai sandali, la pedicure è fondamentale. Ma il vero segreto per la bellezza dei vostri piedi è quello di prendervene cura durante tutto l’anno.

[prodotti_amazon]
[amazon] Scholl roll levigante piedi [/amazon]
[amazon] Eliminatore calli con lame [/amazon]
[amazon] Idromassaggiatore per pedicure [/amazon]
[/prodotti_amazon]

Tuttavia se non volete rivolgervi ogni mese ad un estetista per una pedicure curativa professionale, imparate a farvela da sole: risparmierete sicuramente tempo e denaro.

Ecco allora qualche trucco e consiglio per fare una perfetta pedicure fai da te direttamente a casa vostra!

  • Ogni pedicure che si rispetti deve partire con un pediluvio di almeno dieci minuti per ammorbidire i piedi e facilitare la rimozione dei calli e delle cuticole. Poiché siamo in inverno vi consigliamo un pediluvio di acqua calda ed oli essenziali che come vantaggio ha il fatto di procurare un effetto rilassante su tutto l’organismo.
  • Verso la fine del pediluvio iniziate a fare lo scrub ai piedi. Per uno scrub fai-da-te potete usare banalmente una manciata di sale grosso da cucina con cui dovrete massaggiare tutto il piede. Il sale avrà anche una funzione anti gonfiore ed un effetto benefico sulla circolazione sanguigna.
  • Sulle zone più dure (come i talloni e l’alluce) continuate il lavoro di scrub con una pietra pomice. La pietra pomice infatti è un essenziale strumento per la pedicure, servirà ad eliminare i calli ed i duroni, garantendo ai vostri piedi bellezza e salute.
  • Quando sarete soddisfatte del vostro lavoro sciacquate i piedi ed asciugateli perfettamente in un asciugamano morbido. Quindi spalmate su tutto il piede una dose generosa di crema super idratante specifica per le zone secche del corpo.
  • Soltanto ora è arrivato il momento di dedicarvi alla cura delle unghie dei piedi. Usate un tronchesino od una forbicina per tagliare le unghie in modo che seguano la forma delle dita. Ricordate che le unghie lunghe sui piedi sono assolutamente out!
  • Terminate la vostra pedicure fai da te con una passata di smalto. Poiché siamo in inverno potete scegliere, al posto di uno smalto colorato, uno smalto trasparente ed appositamente studiato per rinforzare le unghie. A scelta potete provare a cimentarvi anche con una french pedicure!

Foto da:
nuovafortezza.blogspot.com

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Beatrice Luzzi nelle ultime settimane si era notevolmente riavvicinata a Giuseppe Garibaldi, confermando i passi avanti nel loro rapporto che c’erano stati nell’ultimo periodo trascorso insieme nella ‘Casa’ del “Grande Fratello“. Lei era stata certamente più cauta in merito all’evoluzione della situazione, ribadendo ancora una volta quanto le loro vite siano diverse e difficili da […]

L’estate è sinonimo di vacanze, mare, e lunghe giornate all’aria aperta. Tuttavia, con l’aumento del tempo trascorso sotto il sole, è importante proteggere la pelle dai dannosi raggi UV. L’uso della crema solare non è solo una questione di estetica per evitare scottature, ma anche di salute, per prevenire danni a lungo termine come l’invecchiamento […]