24 agosto 2018 |

Shatush sui capelli scuri, ecco come illuminare la chioma

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Tutto quello che c’è da sapere sullo shatush sui capelli scuri, una tecnica di colorazione che illumina la chioma mantenendo un effetto naturale. E’ un’idea per cambiare look senza cambiamenti troppo drastici!

Avete voglia di fare un cambiamento nel vostro look ma niente di troppo radicale? Lo shatush sui capelli scuri è un trattamento che permette di donare luminosità ed ottenere un effetto elegante: grazie a questa tecnica è possibile realizzare sfumature sui capelli, dalle più leggere a quelle più trasgressive. L’idea vi piace? Ecco i consigli e le dritte per illuminare la chioma!

Lo shatush per capelli scuri è la soluzione per donne brune o more per schiarire la chioma senza diventare bionde. Si tratta di uno schiarimento naturale ed omogeneo che permette di mantenere la base del proprio colore naturale. A differenza delle meches o dei colpi di sole, con questa tecnica non si agisce sulla radice del capello, quindi chi non ha problemi di capelli bianchi non dovrà neppure andare dal parrucchiere con troppa frequenza.

La decolorazione per lo shatush sui capelli scuri viene effettuata sulla lunghezza del capello. Per le chiome scure conviene schiarire di una o due tonalità per evitare un effetto che risulterebbe innaturale. È bene precisare anche che una decolorazione eccessiva tenderà a rovinare il capello, seccandolo.

La tonalità da scegliere per illuminare la chioma con lo shatush è strettamente legata alla base di partenza. L’effetto biondo è consigliabile per tutte le donne che hanno i capelli castano chiaro poiché offre un effetto naturale; coloro le quali hanno invece un colore castano scuro potranno invece puntare sul rosso ramato.

Utilizzare lo shatush per diventare bionde è sconsigliabile a chi ha capelli neri e la pelle scura. Il risultato, indipendentemente dalla maestria del parrucchiere, sarebbe poco naturale, mentre questa tecnica di colorazione dei capelli ha uno scopo totalmente opposto. Meglio optare per sfumature con tonalità sul tabacco o sul ramato per ottenere un effetto armonico!

Per poter ottenere un effetto luminoso sui capelli è importante non realizzare schiariture nette in orizzontale: uno shatush fatto bene deve essere eseguito effettuando decolorazioni graduali sfumando verso le punte.

Il risultato migliore si ottiene grazie all’esperienza del proprio parrucchiere. L’aspetto più importante è infatti quello di abbinare il giusto colore considerando sia la tonalità del capello che della pelle. È chiaro che non esiste alcun regolamento sul come ottenere lo shatush migliore: tutto deve essere realizzato in base all’effetto finale che si vuole ottenere.

LEGGI ANCHE:

Potrebbe interessarti anche