21 marzo 2018 |

Beauty routine, come si usa il tonico e perché importante non dimenticarlo

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Dovrebbe far parte della vostra beauty routine e inoltre è particolarmente indicato per le pelli grasse: ecco come si usa il tonico e perché è importante non dimenticarlo.

Da quando abbiamo cominciato a usare salviette struccanti, acqua micellare e altri prodotti multitasking più sbrigativi, in parte abbiamo perso quelle che erano le buone abitudini di una corretta routine di bellezza. Per esempio quante di voi usano ancora il tonico? Alcune neppure conosco questa tipologia di prodotto che invece dovrebbe far parte della nostra skincare quotidiana. Dunque, a proposito di beauty routine, ecco come si usa il tonico e perché è importante non dimenticarlo.

Perché usare il tonico

Una buona skincare dovrà abbinare prodotti diversi per la pulizia, la detersione e l’idratazione del viso. Ogni donna usa una crema idratante prima di applicare il make up, ma è indispensabile anche utilizzare un tonico, un prodotto utile per la pelle e per la pulizia del viso,  almeno due volte al giorno, mattina e sera, per poi proseguire con la tradizionale routine di bellezza. In commercio ce ne sono tanti, con caratteristiche diverse e in grado di adattarsi a tutti i tipi di pelle o problematiche varie. Ci sono i tonici per pelle grassa con funzione seboregolatrice e quelli per pelli secche, o ancora quelli con principi attivi anti-età. L’importante in ogni caso è usarne almeno uno.

La funzione di un tonico per il viso è quella di depurare e detergere la pelle in profondità, eliminando efficacemente tracce di sporco o di make-up. Inoltre si tratta di un prodotto di bellezza ideale per chi ha i pori dilatati o la pelle grassa. Trattandosi di un fluido tendenzialmente acido, il tonico riesce ad agire efficacemente sul restringimento dei pori, rendendo la pelle molto più levigata e rosea.

Quando usare il tonico per il viso

Un prodotto di questo tipo andrebbe utilizzato almeno due volte al giorno: di mattina dopo la detersione con il sapone e di sera dopo aver utilizzato lo struccante. Basterà versarne qualche goccia su un dischetto di cotone e tamponarlo delicatamente sulla pelle, insistendo sulle zone in cui non siete ancora riuscite a rimuovere tutto il make up. Inoltre non dimenticate di utilizzare un sapone neutro per lavarvi il viso prima e di applicare uno strato di crema idratante dopo!

LEGGI ANCHE:

Pulizia del viso fatta in casa come dall’estetista

 

Potrebbe interessarti anche