Skin degli Skunk Anansie all’attacco di Giorgia Meloni

di Redazione

Skin, leader e frontwoman degli Skunk Anansie, su Instagram ha duramente attaccato Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, a due giorni dal voto.

La cantante, in inglese, ha affermato: “Mi rattrista vedere la mia amata Italia sprofondare verso il fascismo per la prima volta dalla seconda guerra mondiale. Questa è Georgia Meloni, che potrebbe diventare il prossimo presidente del Consiglio italiano, il suo partito discende da Benito Mussolini e demonizza profughi e clandestini”.

Skin – pseudonimo di Deborah Anne Dyer – ha aggiunto: “Stessa vecchia merd*, stessa vecchia agenda di destra fascista e razzista. I neri e i mulatti non hanno alcun potere in Italia, ma vengono incolpati per tutto quello che l’élite italiana rovina continuamente”.

La cantante, per pubblicare il suo messaggio politico, ha utilizzato proprio una foto di Giorgia Meloni.

LEGGI ANCHE: Elodie durissima con Giorgia Meloni: “Il suo è un linguaggio violento”


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria