Scontro tra auto: Francesca morta a 27 anni, era incinta al nono mese

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Francesca Calandriello, una giovane donna di 27 anni incinta al nono mese, ha perso la vita in un grave incidente stradale a Sant’Arsenio, in provincia di Salerno. Nonostante i tentativi disperati di soccorso, Francesca è deceduta poco dopo il suo arrivo in ospedale, portando con sé anche la vita della bimba che portava in grembo e che avrebbe dovuto nascere tra pochi giorni. Lo riporta Fanpage.

Violento impatto nei pressi dello stadio comunale

Lo scontro fatale si è verificato nel pomeriggio del 12 luglio lungo viale Dello Sport, nei pressi dello stadio comunale. Francesca stava guidando una Fiat 500 quando, intorno alle 19, per cause ancora da accertare, è entrata in collisione con un pulmino a nove posti di proprietà di una società sportiva locale. L’impatto, avvenuto all’incrocio, è stato estremamente violento, con danni significativi all’automobile sul lato del guidatore.

Soccorsi immediati e trasporto in ospedale

Francesca Calandriello è stata trovata in condizioni critiche, e il personale del servizio di emergenza 118 ha immediatamente iniziato le procedure per stabilizzarla. Al fine di garantire un tempestivo trasporto in ospedale, è stata richiesta l’assistenza di un elicottero sanitario, che l’ha trasportata al Ruggi d’Aragona di Salerno.

Tragicamente, tutte le cure sono state vane

Nonostante gli sforzi dei medici, Francesca non ha potuto essere salvata e ha perso la vita poche ore dopo il suo arrivo in ospedale. È stato un momento di profonda tristezza non solo per la famiglia, ma per tutta la comunità.

Indagini in corso per determinare le cause dell’incidente

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti la Polizia Locale, i Vigili del Fuoco e i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina. Le indagini sono in corso per determinare le cause esatte dello scontro. Gli investigatori hanno ascoltato diversi testimoni e stanno raccogliendo la testimonianza del conducente del pulmino, il quale è rimasto illeso nell’incidente.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

L’eurodeputata maltese Roberta Metsola è stata rieletta oggi, martedì 16 luglio, alla presidenza del Parlamento europeo. La votazione, avvenuta a scrutinio segreto a Strasburgo, ha visto Metsola ottenere un’ampia maggioranza con 562 voti a favore su un totale di 699 votanti, un risultato ampiamente previsto, grazie al sostegno dei popolari, dei socialisti e dei liberali. […]