Baby portiere dell’Inter cade mentre pattina sul ghiaccio e gli tranciano tre dita

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Tragedia sfiorata su una pista di pattinaggio a Udine: un bambino di 10 anni, baby portiere dell’Inter, ha rischiato di perdere tre dita della mano dopo essere stato investito da un altro pattinatore. Il fatto è accaduto nella pista di pattinaggio allestita in Piazza Primo Maggio a Udine per le festività natalizie.

Il bambino caduto sul ghiaccio e tre dita tranciate

Il bambino, in vacanza in Friuli con i genitori, stava pattinando quando è caduto sul ghiaccio e istintivamente ha appoggiato la mano a terra. Proprio in quel momento è sopraggiunto un altro ragazzino i cui pattini gli hanno tranciato di netto tre dita. Soccorso immediatamente, il piccolo è stato trasportato d’urgenza all’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine per poi essere trasferito al nosocomio di Pordenone, dove è stato operato per ricostruire le dita amputate.

Operato d’urgenza

L’intervento chirurgico, eseguito da una delle equipe più esperte del Nordest, è perfettamente riuscito. Il bambino, che milita nel settore giovanile dell’Inter con il ruolo di portiere, se l’è vista davvero brutta ma per sua fortuna i medici sono riusciti a salvargli la funzionalità della mano.

La famiglia ha presentato un esposto

La famiglia ha presentato un esposto alla Procura di Udine e alla Questura per fare luce sulle responsabilità dell’incidente. I legali vogliono accertare le condizioni del ghiaccio al momento dei fatti e se siano state adottate tutte le misure di sicurezza previste, oltre alla presenza di personale addetto alla vigilanza. È stato coinvolto anche il Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale. Gli avvocati hanno inoltre chiesto al Sindaco di Udine, Alberto Felice De Toni, di valutare la chiusura temporanea della pista per permettere i dovuti controlli. L’obiettivo è quello di evitare che incidenti tanto gravi possano ripetersi.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria