Sequestra e violenta la compagna, arrestato 37enne

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Un uomo di 37 anni è stato arrestato a Sesto San Giovanni (Milano) con l’accusa di violenza sessuale, sequestro di persona, lesioni aggravate e resistenza e violenza a pubblico ufficiale. La Questura di Milano ha reso nota l’operazione.

L’arresto è avvenuto venerdì pomeriggio, quando gli agenti del commissariato di Sesto San Giovanni sono intervenuti presso l’abitazione dell’uomo su richiesta della sorella della vittima. La donna, preoccupata per l’impossibilità di contattare la sorella, ha deciso di recarsi alla casa dell’uomo, il quale le ha impedito di parlare con la congiunta, affermando che “stava dormendo”.

All’arrivo della polizia, l’uomo è apparso visibilmente alterato e ha impedito alla sorella di vedere la vittima. I poliziotti sono entrati nell’appartamento, nonostante l’uomo sostenesse che la donna stesse dormendo nella stanza da letto e non dovesse essere disturbata. Pochi istanti dopo, la vittima, coperta di lividi, è riuscita a fuggire dalla stanza e ad abbracciare la sorella, mentre l’uomo si è scagliato contro i poliziotti, colpendoli al volto.

Secondo le accuse, la vittima ha riferito agli agenti di essere stata minacciata con un coltello dall’uomo, che l’avrebbe costretta a rimanere nel suo appartamento per quasi 5 ore, obbligandola a compiere atti sessuali dopo averle impedito di utilizzare il cellulare.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

L’eurodeputata maltese Roberta Metsola è stata rieletta oggi, martedì 16 luglio, alla presidenza del Parlamento europeo. La votazione, avvenuta a scrutinio segreto a Strasburgo, ha visto Metsola ottenere un’ampia maggioranza con 562 voti a favore su un totale di 699 votanti, un risultato ampiamente previsto, grazie al sostegno dei popolari, dei socialisti e dei liberali. […]