Madre lancia la figlia di 2 anni dalla finestra, rinchiusa in una gabbietta per gatti

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Una madre è stata interrogata dalla polizia dopo che la figlia di 21 mesi è caduta da quasi 12 metri dal balcone di un appartamento al terzo piano, chiusa dentro una gabbietta per gatti. Lo scrive il Mirror.

Passanti sotto shock hanno trovato la bambina gravemente ferita e in lacrime nel cortile di un condominio a Berlino il 10 giugno scorso, secondo quanto riportato dalla polizia.

La piccola ha riportato fratture a braccia e gambe ed è ricoverata in ospedale. Le fotografie della polizia che raccoglie prove nel cortile mostrano la gabbietta di plastica rigida con una porta a sbarre, riversa su un lato su mattoni vicino a un portabiciclette.

Indagini in corso per tentato omicidio

La polizia di Berlino ha rilasciato una dichiarazione l’11 giugno, in cui afferma: “Ieri pomeriggio, la 3a Squadra Omicidi dell’Ufficio di Polizia Criminale di Stato e la Procura di Berlino hanno avviato un’indagine per tentato omicidio di una bambina piccola ad Altglienicke”.

“Un testimone ha trovato una bambina di 21 mesi ferita sotto una finestra sul retro di un condominio in Ortolfsstrasse. È stata immediatamente portata in ospedale dai soccorritori per un trattamento ospedaliero con gravi lesioni da caduta. Secondo le informazioni attuali, la sua vita non è in pericolo”.

Fermata la madre

La madre della bambina, 41 anni, che era in casa al momento della caduta, è stata arrestata.

Un altro bambino, anch’egli presente nell’appartamento, è stato affidato alle cure dell’ufficio di assistenza sociale della città. Le indagini sono ancora in corso. Non si sa, invece, dove sia il padre.

Foto: Newsflash

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria