Donna sfregiata al volto dall’acido lanciato dal marito

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

A Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento, in Sicilia, una donna è stata portata in ospedale dopo essere stata sfregiata al volto con dell’acido lanciato dal marito.

La ferita è stata portata, con un’ambulanza del 118, al pronto soccorso del San Giovanni di Dio di Agrigento. Anche il coniuge è rimasto ustionato alle mani ed è stato trasferito all’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata.

La donna, una 50enn di Palma di Montechiaro, che è stata raggiunta al volto e alle spalle dall’acidom, aveva già denunciato il marito.

I due si erano separati da un po’ di tempo e la donna, avviando l’iter del codice rosso, era stata trasferita ed alloggiata in una comunità protetta.

Stamattina la 50enne è andata nella sua ex abitazione, in via Tiepolo, per prendere dei vestiti e il marito (i due sono ancora formalmente sposati), si è nascosto dietro la porta e quando la donna ha varcato l’uscio le ha gettato l’acido.

La vittima si è difesa ed è nata una colluttazione, durante la quale l’acido si è riversato sulle mani dell’uomo, un noto pregiudicato.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria