Bimba abbandonata in un sacchetto e in mezzo alla neve, salvata da un dog sitter

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

A Londra una neonata è stata trovata in una busta della spesa da un dog sitter, in mezzo alla neve. La piccola era nata da meno di un’ora.

La polizia vuole che la madre sappia che la bambina sta bene e che è al sicuro, chiedendole di mettersi in contatto. Il personale ospedaliero l’ha chiamata Elsa.

Simon Crick, responsabile della polizia di Newham, ha dichiarato: “I nostri pensieri ora vanno alla madre della bambina; siamo molto preoccupati per il suo benessere poiché avrà attraversato un calvario traumatico e avrà bisogno di cure mediche immediate dopo la nascita. Medici addestrati sono pronti a supportarla”.

Crick ha aggiunto: “Se sei la madre della bambina sappi che tua figlia sta bene e, indipendentemente dalle circostanze, cerca aiuto recandoti all’ospedale o alla stazione di polizia più vicina o chiamando il 999”.

Il dog sitter ha salvato la vita della piccola, dopo averla sentita piangere all’interno di una sacchetto, mentre la temperatura era sotto lo zero. L’uomo ha poi chiamato la polizia e tenuto la bimba al caldo fino all’arrivo dei paramedici e degli agenti del servizio di ambulanza di Londra. La neonata è stata visitata sul posto e poi portata in ospedale.

Nel punto in cui Elsa è stata abbandonata non ci sono telecamere di videosorveglianza e la polizia non sa per quanto tempo sia stata da sola, all’aperto. Da qui la richiesta a chiunque sappia qualcosa di chiamare la polizia.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

L’eurodeputata maltese Roberta Metsola è stata rieletta oggi, martedì 16 luglio, alla presidenza del Parlamento europeo. La votazione, avvenuta a scrutinio segreto a Strasburgo, ha visto Metsola ottenere un’ampia maggioranza con 562 voti a favore su un totale di 699 votanti, un risultato ampiamente previsto, grazie al sostegno dei popolari, dei socialisti e dei liberali. […]