Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Gli insospettabili benefici dello shopping, ecco perché fare compere fa bene

Società - 27 aprile 2018 Vedi anche: Shopping

Vi hanno sempre accusate di essere spendaccione? In realtà fare compere fa bene. Scopriamo tutti gli insospettabili benefici dello shopping: fa dimagrire, migliora l'umore e combatte anche l'ansia.

Lo shopping è terapeutico e questa volta a confermarlo è la scienza. Ecco quali sono gli insospettabili benefici dello shopping, perché fare compere ci fa bene sotto tantissimi punti di vista. Documentatevi e riportate tutto ai vostri mariti che non perdono occasione per accusarvi di essere spendaccione!

Noi donne lo abbiamo sempre detto che lo shopping fa bene, se non altro per giustificare il nostro essere un po’ spendaccione. Per la prima volta, però, a quanto pare sono stati dimostrati scientificamente i benefici dello shopping. In breve, comprare calma l’ansia, aumenta la nostra autostima e ci farebbe persino dimagrire. Cerchiamo di scoprire insieme tutti gli insospettabili benefici dello shopping, ecco perché fare compere fa bene: lo dimostrano gli esperti!

Fare shopping ha tanti benefici per la salute

Gli studiosi prendendo in considerazione diverse variabili e, verificandole in ogni fascia di età, hanno scoperto che le persone over 65, che hanno quindi più tempo e possibilità di dedicarsi agli acquisti, vivono di più rispetto a chi preferisce risparmiare. Questo probabilmente perché andare in giro a fare spese consente di fare un minimo di esercizio fisico e migliora anche l’umore. Ma i vantaggi sono anche ben altri: in pratica, secondo gli esperti, per godere dei benefici dello shopping basterebbe semplicemente togliersi qualche sfizio ogni tanto, senza ovviamente compromettere la propria stabilità economica.

Lo shopping riduce l’ansia perché è una forma di divertimento che può combattere la solitudine e in generale i malesseri esistenziali. Si tratta di una sensazione di benessere che produce un’azione ansiolitica naturale e non solo è un ottimo rimedio contro lo stress, ma ha un impatto positivo sulla felicità perché è un modo come un altro per coccolarsi. Secondo i dati raccolti da una ricerca, le donne fanno acquisti sono tre volte più felici di quelle che si limitano semplicemente a dare un’occhiata alle vetrine.

Uno degli aspetti più importanti, però, riguarda la propria autostima: i ricercatori confermano che fare acquisti produce un senso maggiore di autostima e a confermarlo è anche un’indagine condotta da Zalando su un campione di oltre mille persone. Non è un caso che quando ci si sente giù di morale e si acquista qualcosa l’umore ne risente notevolmente.

Lo shopping fa bruciare calorie, di conseguenza diventa un modo per tenere sotto controllo il peso e i chili in eccesso. Secondo la ricerca scientifica, passeggiare per due o tre ore in giro per i negozi permette di bruciare in media 350 calorie, che possono persino diventare 500 se rinunciamo a usare ascensori e scale mobili. Secondo stime approssimative una donna può arrivare persino a bruciare 15.000 calorie in 30 giorni, ma attenzione al conto in banca: tante ore di shopping possono essere rischiose!

Infine, secondo i ricercatori, lo shopping non soltanto ci aiuta a dimagrire perché ci costringe a fare un minimo di esercizio fisico, ma spinge le donne a porsi obiettivi ambiziosi, per esempio seguire uno stile di vita sano e salutare, pur di poter acquistare qualcosa di bello da indossare.

LEGGI ANCHE:

7 segnali per capire se sei shopping dipendente

 

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA