Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Gambe gonfie in ufficio, 5 consigli ed esercizi per gambe leggere

Salute - 31 agosto 2017

Gambe gonfie in ufficio? Capita per via di una posizione scorretta oppure semplicemente perché passiamo troppo tempo sedute. Ecco 5 consigli e gli esercizi per gambe leggere anche mentre lavorate.

Le gambe gonfie in ufficio sono un problema decisamente diffuso che, come ogni anno, tende a presentarsi con maggiore frequenza nel periodo estivo. Per poter contrastare questo fenomeno esistono però consigli ed esercizi per avere gambe leggere senza dover ricorrere alla  palestra o a rimedi farmaceutici: ecco tutte le dritte e i consigli utili!

Scegliere l’abbigliamento giusto

Utilizzare abiti comodi e traspiranti è certamente il primo consiglio in quanto pantaloni aderenti e tessuti sintetici non consentono di muoversi agevolmente, comprimono i vasi sanguigni ed impediscono una corretta ossigenazione.

Sedersi in una posizione corretta

La posizione assunta è una delle cause principali delle gambe gonfie. La posizione corretta si ottiene regolando la sedia ad un’altezza tale che consente di poter stare con i piedi ben poggiati a terra e di ottenere un’angolazione del ginocchio di circa 90 gradi. Bisogna poi evitare il più possibile di avere punti delle gambe schiacciate, pertanto tenerle accavallate è fuori discussione.

Bere molta acqua per avere gambe leggere

L’acqua svolge un ruolo fondamentale nel contrastare il gonfiore delle gambe perché favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso. E’ pertanto bene ricordarsi di idratarsi spesso cercando, laddove possibile, di assumere almeno due litri di acqua al giorno.

Gambe gonfie: attenzione alla pausa caffè

La pausa caffè è il momento di svago per ogni lavoratore ma può rivelarsi un momento deleterio per le nostre gambe. Evitare il caffè significa rinunciare all’assunzione di una sostanza in grado di disidratare la pelle, peggiorando la ritenzione idrica. Al posto del caffè sarebbe meglio scegliere una tisana o un infuso.

Cambiare il modo di mangiare

Il pranzo è un altro momento della giornata lavorativa in cui ci si rilassa, ma a volte si tende a mangiare velocemente. Al fine di evitare problematiche legate alla circolazione, invece, è necessario cominciare ad abituarsi a mangiare lentamente, evitando cibi contenenti alte dosi di zucchero e grassi che, a lungo andare, potrebbero aumentare il colesterolo nel sangue. Ovviamente è opportuno limitare al massimo il quantitativo di sale nei cibi.

Esercizi per gambe leggere in ufficio

Per evitare di far gonfiare le gambe in ufficio dovremmo impegnarci a muoverle con una certa frequenza, cercando di ricordarci di alzarci in piedi e di fare qualche passo per la stanza, oppure rimanendo sedute e provando a stendere le gambe e a tracciare dei cerchi concentrici con la punta dei piedi. Un altro esercizio da ufficio per gambe leggere che vi consente di stare sedute e di continuare a lavorare consiste nell’esercizio del “tacco/punta”: muovete i piedi e toccate il pavimento una volta con la punta del piede e l’altra con il tacco.

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA