Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

5 dettagli da copiare dai matrimoni reali

Matrimonio - 11 agosto 2017

State organizzando un matrimonio e cercate qualche idea originale per rendere unico questo evento? Proviamo a prendere ispirazione dalle nozze degli altri con questi 5 dettagli da copiare dai matrimoni reali!

  • I matrimoni reali sono, da sempre, degli eventi sfarzosi progettati e pensati all’insegna del lusso più sfrenato, grandi occorrenze indimenticabili da cui spesso noi stessi prendiamo ispirazione. Oltre alla mole di invitati ed all’attrazione mediatica, quindi, sono utili per noi perché attraverso questi è possibile individuare dettagli da copiare dai matrimoni reali e riproporre anche ai nostri matrimoni.

  • Un anello da sogno come quello di Maxima Zorreguieta

    Máxima Zorreguieta matrimonio

    L’anello di Maxima Zorreguieta, che rappresenta il pegno d’amore che le è stato donato da Guglielmo Alessandro d’Olanda, è un gioiello sul quale è stato incastonato un diamante giallo, che si differenzia dal più classico diamante bianco proprio per sottolineare l’unicità e l’esclusività del proprio amore. Ogni donna inoltre ha un colore preferito, se soltanto i nostri fidanzati fossero un tantino più attenti e perspicaci!

  • I capelli sciolti di Kate Middleton al matrimonio

    Kate Middleton icona di stile 2011: gli abiti più belli

    I capelli sciolti di Kate Middleton rappresentano la rottura di un tabù, quello di non portare mai capelli sciolti con un vestito da sposa. In barba alle bellissime acconciature raccolte, Kate ha puntato su un’acconciatura da sposa naturale. Così la bella sposa di William ha voluto mantenere la propria personalità, evitando acconciature imposte dal protocollo.

  • Indossare il gioiello di famiglia

    Matrimonio Sofia di Spagna

    Il gioiello di famiglia è un testimone che, solitamente, passa alla sposa prima delle nozze per poter essere indossato durante la cerimonia. Un esempio sono gli orecchini indossati da Sofia di Grecia per il matrimonio con Juan Carlos di Spagna e che, negli anni successivi, sono stati donati a Letizia Ortiz Rocasolano in occasione del matrimonio con Filippo VI di spagna. E’ una tradizione che passa da donna a donna, di generazione in generazione.

  • Utilizzare i prodotti locali a chilometro zero

    Charlène Wittstock e Alberto II di Monaco

    Il chilometro zero è stata la scelta di Charlène Wittstock al suo matrimonio con Alberto II di Monaco. Il rispetto per l’ambiente è sempre stato a cuore della coppia che li vede, tra l’altro, impegnati con la loro Fondazione Albert II proprio sul rispetto della Terra. Un’idea che dovremmo prendere in considerazione per le nostre nozze!

  • Una torta architettonica a tanti piani

    Torta tanti piani

    La torta alta capace di stupire tutti gli invitati è stato il fiore all’occhiello del matrimonio della principessa Anna con il capitano Mark Phillips. La figlia della regina Elisabetta, al termine del banchetto reale, ha fatto portare una torta nuziale alta ben 168 cm, decorata con zucchero e fiori fondenti. Un’idea golosa ma anche scenografica!

    LEGGI ANCHE:

    Divorzi Vip: i più costosi della storia

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA