Come costruire un presepe di cartone

Festività - 9 dicembre 2011 Vedi anche: Presepe fai da te, Presepi

Ecco giunto, anche quest'anno, il momento di realizzare il presepe fai-da-te. Quale occasione migliore per riciclare un po' di materiali intelligenti per dare vita a un'opera d'arte? Il cartone è un materiale davvero malleabile e con qualche aggiunta intelligente, possiamo fare un presepe memorabile.

I presepi fai-da-te di cartone sono davvero tanti e tutti bellissimi. Abbiamo preparato una gallery con diversi spunti di presepi, provenienti da tutto il mondo per ispirarci nella creazione. Tuttavia, qualsiasi sia la scelta del presepe in cartone, il procedimento può essere riassunto in questi passi del progetto:

  1. Raccogliere tutto il cartone presente in casa: scatole di cartoncino, pacchetti di sigarette, scatole regalo inutilizzate
  2. Prendete la colla vinilica bianca
  3. Pennelli per la colla e per i colori
  4. Neve in spray
  5. Forbici
  6. Taglierino
  7. Nastro adesivo trasparente

Se scegliete di realizzare un presepe con cartoncino ondulato, avete 2 alternative: acquistarlo o recuperarlo dalle scatole da imballaggio, togliendo la parte liscia superiore.

Realizzazione

La maggior parte del lavoro di questo presepe consiste nella realizzazione delle casette. Si può scegliere tra una casetta semplice o in una costruzione più complessa con tetto e tegole in das o terracotta. Ad ogni modo, dopo aver individuato il piano d’appoggio che dovrebbe essere largo e lungo a sufficienza e preferibilmente in materiale solido e morbido come il polistirolo o legno, si può procedere alla costruzione del presepe.

E’ bene costruire le casette di cartone in maniera tale che richiamino un piccolo borgo antico. Il presepe non deve avere casette troppo moderne e potete scegliere tra case con tetto piano o tetto spiovente.

Una volta costruite le casette, si può scegliere se dipingerle di bianco con la tempera o lasciarle del loro colore naturale. Ovviamente se il cartone a disposizione è da riciclo, bisognerà ridipingerlo per eliminare i residui di colore.

Le porte e le finestre vanno ritagliate prima di assemblare il tutto. Le dimensioni delle casette dovrebbero essere le seguenti:

  • una casa grande di dimensioni 80 cm x 60 cm dove ci sarà la famiglia santa
  • 2 case medie di dimensioni 70 cm x 40 cm dove metterete i fabbri
  • una casa più piccola dimensioni 45 cm x 30 cm decorative

Le casette devono essere costruite prevedendo un bordo di almeno 3 cm alla base che deve essere piegato all’interno della casa e che servirà per incollarla al suolo. La fase più difficile della costruzione è, infatti, quella dell’incollaggio in modo che il presepe sia stabile e non barcolli. Il modo migliore per creare un effetto consistente è proprio quello di prevedere basi di presa al suolo per ogni pezzo. Per fortuna, il cartone si incolla facilmente!

Create un po’ di staccionata o un gregge per le pecorelle e i pastorelli con stecchini di legno; incollateli tra di loro come in figura e posizionateli in un angolo.

  1. Assemblate il borgo
  2. Aggiungete ponti e scale se lo desiderate
  3. Posizionate i personaggi
  4. Spruzzate la neve in Spray
  5. Mettete le luci se volete creando dei fori nella parte posteriore delle case o appendendole nella parte superiore del presepe

Il presepe può essere ricoperto da un tetto finale di paglia o un grande ramo di abete. In alternativa si può creare un grande cielo di cartone azzurro con stelle gialle.

Articolo scritto da: Donatella M.

CONDIVIDI

Facebook Twitter Google Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Email

COMMENTA

  • Inserito da Roberto

    wow! è MEGA SUPENDO (DAVVERO BRAVA COMPLIMENTI.)