Il Clandestino, i motivi del successo della fiction con Edoardo Leo (secondo noi)

di Manuela Zanni


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

In attesa del secondo episodio de “Il Clandestino”, in onda stasera, 15 aprile, in prima serata su Rai1, vale la pena di interrogarsi sui motivi che hanno portato la fiction che ha come protagonista Edoardo Leo a battere “un mostro sacro” quale (almeno fino ad oggi) l’Isola dei Famosi. Scopriamo, di seguito, alcuni motivi che ( secondo noi) possono essere alla base del successo del nuovo lavoro di Leo.

Il clandestino : trama, cast e puntate della fiction di Rai1

Dallo scorso lunedì 8 aprile, è in onda su Rai1 la serie Il clandestino con Edoardo Leo nei panni dell’ex ispettore capo dell’antiterrorismo Luca Travaglia. La serie è composta da sei puntate e dodici episodi. Nel cast anche Hassani Shapi, Alice Arcuri, Fausto Maria Sciarappa, Lavinia Longhi, Mattia Mele, Michele Savoia, Isabella Mottinelli, Tia Architto e Simone Colombari. Il Clandestino è una serie ambientata a Milano e coprodotta da Rai Fiction e Italian International Film. La regia è di Rolando Ravello.

Edoardo Leo: “Farò innamorare di un personaggio scontroso”

Uno dei motivi del successo della prima puntata della fiction che ha come protagonista Edoardo Leo può individuarsi nelle parole che lo stesso attore ha pronunciato raccontando Luca, il personaggio da lui interpretato: “ Io come Luca ho vissuto il fallimento. Ecco perché ho messo da parte tv e cinema per un anno. Non facevo un prodotto televisivo da tempo, e quando ho letto la sceneggiatura mi ha colpito per l’originalità nel mescolare dramma, introspezione e commedia. E poi mi ha affascinato il personaggio di Luca, così complesso, ombroso, introverso, solitario. Fare in modo che il pubblico si innamori di un personaggio tanto scontroso è stata una sfida che ho accolto subito”.

“Anche io come Luca ho vissuto il fallimento”

“Luca è un uomo che ha perso tutto, l’amore, il lavoro, e si rende conto che l’emarginazione non dipende dalla razza o dall’estrazione sociale, ma è una condizione esistenziale. Anche a me è accaduto nella mia vita professionale. Faccio questo mestiere da trent’anni, ma solo negli ultimi dieci le cose hanno iniziato ad andare bene. Prima ho affrontato tanti fallimenti. Molte volte mi sono chiesto se andare avanti o lasciar perdere” ha aggiunto l’attore.

 I motivi del successo della fiction (secondo noi)

Se l’immedesimazione dell’attore con il sentire del suo personaggio può, sicuramente, essere considerata una delle cause principali del successo di questa fiction (e, in generale, di tutte le fiction) ci sono altri elementi che abbiamo individuato che ci fanno pensare che il successo sia destinato a durare. Innanzitutto le puntate presentano alcune novità nella struttura ovvero i casi sono meno complessi e hanno meno colpi di scena. Non si deve scoprire il colpevole. Il colpevole è già “designato”. Si deve solo capire come ha agito. Ciò consente di concentrarsi maggiormente sull’aspetto umano dei personaggi e sugli intrecci delle loro vite, anche dal punto di vista sentimentale, personale e relazionale, il che è un valore aggiunto che incuriosisce il pubblico. Non mancano, tuttavia, elementi “tradizionali” della fiction come il duo serio/ comico costituito da Leo e Palitha e il triangolo amoroso che lascia presagire che presto potrebbe sfociare il una love story che contribuiscono a “rassicurare” il pubblico. Per il resto la forte caratterizzazione di un personaggio come Luca che in ogni momento resta fedele a sé stesso lo rende coerente e credibile.

Le anticipazioni della seconda puntata del 15 aprile

Le anticipazioni della seconda puntata de Il clandestino, in onda lunedì 15 aprile. Nel terzo e nel quarto episodio della serie con Edoardo Leo, intitolati Chinatown e La settimana della moda, Luca aiuta una donna che gli fa una richiesta contraria ai suoi valori: pedinare il marito e ottenere il video del tradimento. Quando la donna lo raggira, Luca intende andare fino in fondo per incastrarla. Carolina, poi, chiede a Luca un aiuto per un’indagine particolare legata alla settimana della moda e a una modella che ha ricevuto pesanti minacce.

La location della serie

La serie tv è Il clandestino con Edoardo Leo, Hassani Shapi, Alice Arcuri, Fausto Maria Sciarappa, Lavinia Longhi, Mattia Mele, Michele Savoia, Isabella Mottinelli, Tia Architto e Simone Colombari è stata girata a Milano.

Quando e dove vedere le prossime puntate

La serie tv Il clandestino è composta da sei puntate e dodici episodi. È possibile seguire la fiction con Edoardo Leo sia in diretta su Rai1 che in streaming e in replica su RaiPlay. Ecco la programmazione completa:
seconda puntata in onda (oggi) lunedì 15 aprile;
terza puntata in onda lunedì 22 aprile;
quarta puntata in onda lunedì 29 aprile;
quinta puntata in onda lunedì 6 maggio;
sesta puntata in onda lunedì 13 maggio.


Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Il 27 maggio del 1999 usciva “50 Special”, il brano d’esordio dei Lùnapop dedicato alla celebre Vespa e scritto da un giovane studente bolognese, Cesare Cremonini. Il singolo, prodotto dalla Universo, una piccola etichetta indipendente romana, diventerà, però, presto un tormentone musicale, cantato e ballato dai giovani ad ogni occasione, segnando così per la band […]