Un ex concorrente del “Gf Vip” ha cambiato vita e ora fa l’oste: la Tv è un ricordo?

di Ilaria Macchi


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

La popolarità che si ottiene lavorando in Tv può essere fortissima, spesso addirittura difficile da gestire, ma non è detto che possa durare a lungo. Non a caso, sempre più spesso ascoltiamo storie di personaggi che non riescono più a ottenere la fama di un tempo e oggi sono abbattuti perché quella fase è solo un lontano ricordo. A rendere ancora più difficile la situazione c’è anche l’impossibilità di riuscire ad avere guadagni che possano permettere di vivere anche solo discretamente. Non abbattersi e trovare un nuovo percorso da seguire può essere importante, come ha scelto di fare un ex concorrente del “Gf Vip“.

Uno di loro, nonostante sia presente sul piccolo schermo da anni, ha infatti scelto di dare una svolta e si è trasformato in oste. Di chi si tratta? Questo è quello che ha fatto Raffaello Tonon, che ogni tanto vediamo ancora adesso in veste di opinionista, esperienza che evidentemente non gli bastava più, per questo oggi fa l’oste in Emilia Romagna, attività che lo soddisfa perché gli permette di stare a stretto contatto con i cllienti.

Il primo a rendere nota la novità è stato Alessandro Rosica, alias l’Investigatore Social, che ha voluto fargli complimenti per la capacità di non struggersi troppo per un successo che non è del tutto costante, per questo non ha esitato a rimboccarsi le mani trovandosi un “vero” lavoro.

Successivamente è stato lui stesso a parlarne a Myrta Merlino, ospite di ‘Pomeriggio 5’: “Io faccio l’oste, chiacchiero con i clienti, li accolgo, poi ovvio che apparecchio, sparecchio, posso fare tutto. Ho scelto questo perché avevo bisogno di ingannare il tempo. Quando non vengo a Pomeriggio 5 ho bisogno di fare qualcosa. Non avere nulla da fare è pesante. Poi lo faccio per fare qualche quattrino, che fa sempre bene. Ogni tanto i clienti del ristorante pensano che sia Scherzi a Parte. Poi mi chiedono ‘che cosa ci fai qui?’. Io rispondo sempre che cerco di guadagnarmi una pensione per la vecchiaia”.

Il lavoro è spesso faticoso, ma a lui questo importa poco, anche al “Gf Vip” lui non aveva nascosto di soffrire periodicamente di depressione, per questo tenersi impegnato può solo aiutarlo: “Lavoro tutti i giorni, anche se ogni tanto riesco ad assentarmi per le rare ospitate Tv rimaste. A 45 anni le giornate erano troppo vuote, era pesante tirar sera senza fare niente. E sono sempre stato affascinato dall’accoglienza e da questo mondo. Di cosa mi occupo? Servo ai tavoli, consiglio, sparecchio, dialogo. La mia figura è quella dell’oste che c’era in Romagna 30 anni fa. Sa perché sono portato? Perché sono sempre stato un pessimo cliente, puntiglioso su tutto” – ha concluso.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria