13 novembre 2018 |

Le terrificanti avventure di Sabrina, 5 cose da sapere sulla serie tv Netflix

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Le terrificanti avventure di Sabrina è la nuova serie tv su Netflix che presto vi potrebbe appassionare come nessun’altra. Tratta dalla serie fumettistica di Archie Comics, la medesima da cui è tratta la serie tv Riverdale, questa serie tv è insieme femminista ed horror. La storia è quella di una strega teenager divisa tra il mondo mortale e quello magico. Cosa le accadrà? Quali avventure la coinvolgeranno?

E’ una serie tv horror

Ricordate Vita da strega, la serie tv che andava in onda negli anni Novanta? Le terrificanti avventure di Sabrina è una serie tv che per certi versi ricorda questa, ma ha un sapore più horror. Si tratta di un prodotto teen, quindi non è eccessivo nei contenuti, ma ha sicuramente dei tratti più cupi. La serie, quindi, è un perfetto mix di commedia e horror. La protagonista dovrà barcamenarsi tra le sue avventure/disavventure da strega e le esperienze tipiche di tutti gli adolescenti, come il liceo e gli amori giovanili. La serie tv ha tratti più horror perchè dà ampio spazio alla cultura magica e al mondo delle streghe. Horror sì, ma senza esagerare!


La protagonista è Sabrina

Il nome della protagonista è lo stesso di quella della serie degli anni Novanta. Sabrina è sempre una ragazzina testarda ed intraprendente, un’adolescente ribelle che deve affrontare tutte le sfide del mondo adulto. Il passaggio dalla gioventù al mondo dei grandi, insomma, è difficile anche per una strega. Anzi, forse lo è di più! Dal cuore tenero e puro, Sabrina cerca di aiutare la sua comunità e i suoi amici mortali, ma spesso i suoi interventi si dimostrano inefficaci e goffi.
Sono proverbiali i battibecchi tra le due sorelle, e resta l’amore per il fidanzatino di sempre: le zie sono sempre Hilda e Zelda e il suo fidanzato rimane sempre Harvey Kinkle Per quanto riguarda i personaggi, quindi, la serie tv Le terrificanti avventure di Sabrina è simile a quella del passato.

La serie tv Sabrina parla di temi importanti

Se c’è una cosa da cui la serie tv Le terrificanti avventure di Sabrina su Netflix si discosta rispetto a quella degli anni Novanta sono sicuramente i temi trattati. La serie, infatti, diviene un contenitore per trattare temi come il bullismo e l’omofobia. Questa è sicuramente una grossa novità rispetto al passato e induce anche gli adolescenti ad alcune riflessioni importanti. Inoltre, i temi sono trattati con sapiente leggerezza e questo fa di questa serie un format particolarmente adatto ai teen ager. Un motivo in più per guardarla…

E’ una serie tv femminista

La nuova serie tv Le terrificanti avventure di Sabrina su Netflix è soprattutto femminista. La protagonista, Sabrina, è figlia della nuova corrente femminista: la sua è anche una strenua lotta contro un radicato patriarcato retto dai maschi. Sabrina, infatti, insieme alle sue amiche, fonda un club  scolastico di sole ragazze per aiutarsi e sostenersi a vicenda. Questa ragazza, quindi, è anche un’eroina dei giorni nostri, che si batte contro quel maschilismo che cerca in tutti i modi di “addomesticarla”. Con buona pace dei maschietti, che pure apprezzeranno la serie…

E’ ambientata tra foreste e miniere

La nuova serie tv Le terrificanti avventure di Sabrina su Netflix è ambientata nella cittadina di Greendale, dove si trova anche la casa di Sabrina, dove sono girate molte scene. Greendale è una fittizia cittadina piena di foreste e con una miniera al suo interno. Si tratta di una città rurale ma assolutamente spettrale, cosa che conferisce un’ambientazione horror a tutta la serie. Altro luogo prescelto dagli sceneggiatori è Baxter High, la classica scuola liceale americana. Ovviamente non poteva mancare l’Accademia della congrega magica, un luogo ricco di simboli e pregno di mistero. Le terrificanti avventure di Sabrina su Netflix è quindi una serie da vedere e consigliare. Non perdetela!

Leggi anche:

 

Carmela Giglio

Potrebbe interessarti anche