13 novembre 2018 |

Madre Teresa di Calcutta, le frasi più belle

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Le frasi più belle di Madre Teresa di Calcutta sono tante e sono tutte fonte di ispirazione per vivere al meglio la vita. Sono tutte frasi ricche di amore, speranza e altruismo. Del resto, la piccola suora di Calcutta ha fatto dell’amore per il prossimo e della carità cristiana i suoi più grandi ideali. Quali sono, dunque, le frasi più belle di Madre Teresa di Calcutta sull’amore, sulla vita e sulla speranza?

Frasi di sulla vita di Madre Teresa di Calcutta

Alcune frasi di Madre Teresa di Calcutta sulla vita ci permettono di superare i momenti più bui e assaporare con gioia quelli più belli.


  • Abbiamo bisogno di trovare Dio, ed Egli non può essere trovato nel rumore e nella irrequietezza. Dio è amico del silenzio. Guarda come la natura – gli alberi, i fiori, l’erba – crescono in silenzio; guarda le stelle, la luna e il sole, come si muovono in silenzio… Abbiamo bisogno di silenzio per essere in grado di toccare le anime.
  • Preferirei fare errori nella gentilezza e nella compassione che i miracoli nella cattiveria e durezza.
  • Se giudichi le persone, non avrai tempo per amarle.
  • Quanto meno abbiamo, più diamo. Sembra assurdo, però questa è la logica dell’amore. È amando Nostro Signore e il prossimo che la nostra umiltà fiorirà, ed è nell’essere umile che il nostro amore diventerà vero, devoto, ardente.
  • Ciascun uomo ha pienezza di bene come pienezza di male in sé.
  • L’umiltà è l’inizio della santità.
  • Molti parlano dei poveri, ma pochi parlano con i poveri.
  • Non sapremo mai quanto bene può fare un semplice sorriso.
  • Non dimenticherò mai il giorni in cui, camminando per una strada di Londra, vidi un uomo seduto, che sembrava terribilmente solo. Andai verso di lui, gli presi la mano e la strinsi. Lui allora esclamò: “dopo tanto tempo, sento finalmente il calore di una mano umana”. Il suo viso s’illuminò. Sentiva che c’era qualcuno che teneva a lui. Capii che un’azione così piccola poteva dare tanta gioia. Non accontentiamoci di dare solo del denaro. Il denaro non è sufficiente.
  • Vorrei che ci fossero più persone ad offrire le loro mani per servire ed i loro cuori per amare.
  • Le ricchezze possono soffocare se non sono utilizzate nel modo giusto, che si tratti di ricchezze materiali o spirituali.
  • Cerca di non giudicare gli altri. Se giudichi gli altri, non stai dando nessun amore.
  • Dio non pretende da me che abbia successo. Dio mi chiede di essere fedele.
  • Ho scoperto un paradosso: che se ami finché ti fa male, poi non esiste più dolore, ma solo più amore.
  • L’amore comincia in casa. Ogni cosa dipende da come vicendevolmente ci amiamo. La gioia è amore, la gioia è preghiera, la gioia è forza. Dio ama chi dà con gioia; se tu dai con gioia, dai sempre di più.
  • Un cuore allegro è il risultato di un cuore ardente d’amore. Dove è Dio, lì vi è amore. E dove è amore, vi è sempre servizio.
  • La gioia è assai contagiosa. Cercate, perciò, di essere sempre traboccanti di gioia dovunque andiate.
  • Quando ho fame, mandami qualcuno da sfamare. E quando ho sete, mandami qualcuno che ha bisogno di bere. Quando ho freddo, mandami qualcuno da scaldare. E quando sono triste, mandami qualcuno a cui dare conforto.
  • L’amore, per essere vero, deve costar fatica, deve far male, deve svuotarci del nostro io. Non esiste povertà peggiore che non avere amore da dare.
  • Una vita non vissuta per gli altri non è una vita.
  • Le persone sono irrealistiche, illogiche ed egocentriche. Le amo comunque.
  • Nel nostro servizio non contano i risultati, ma quanto amore mettiamo in ciò che facciamo.
  • Non cercare la gioia nei beni di consumo, perché questo ti costerà caro.
  • Se solo un piccolo bimbo infelice sarà reso felice dall’amore di Gesù non sarà valsa la pena di dare tutto per questo?
  • Non potrei invidiare nessuno, nemmeno coloro che godono di una qualche felicità apparentemente perfetta agli occhi del mondo, perché io assaporo una felicità completa, anche quando soffro qualcosa per il mio amato sposo.
  • Perciò affronta e abbraccia la tristezza quando viene. Non permettere a te stesso di essere scoraggiato da qualsiasi fallimento fintanto che hai fatto del tuo meglio.
  • Il giorno più bello? Oggi
    L’ostacolo più grande? La paura
    La cosa più facile? Sbagliarsi
    L’errore più grande Rinunciare
    La radice di tutti i mali? L’egoismo
    La distrazione migliore? Il lavoro
  • La vita è un’opportunità, coglila.
    La vita è bellezza, ammirala.
    La vita è beatitudine, assaporala.
    La vita è un sogno, fanne una realtà.
  • Trova il tempo di pensare. Trova il tempo di pregare. Trova il tempo di ridere. È la fonte del potere. È il più grande potere sulla Terra. È la musica dell’anima.
  • Ieri non è più, domani non è ancora. Non abbiamo che il giorno d’oggi. Cominciamo.
  • Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe, i capelli diventano bianchi, i giorni si trasformano in anni. Però ciò che é importante non cambia; la tua forza e la tua convinzione non hanno età. Il tuo spirito è la colla di qualsiasi tela di ragno.
  • Non aspettare di finire l’ università, di innamorarti, di trovare lavoro, di sposarti di avere dei figli e di vederli sistemati, di perdere dieci chili… che arrivi il venerdì sera o la domenica mattina, la primavera, l’ estate, l’ autunno o l’ inverno.. non c’è momento migliore di questo per essere felice. Donati interamente a Dio. Egli si servirà di te per compiere grandi cose a condizione che tu creda più nel suo amore che nella tua fragilità.

Frasi di Madre Teresa di Calcutta sull’amore

Le frasi di Madre Teresa di Calcutta sull’amore sono un vero e proprio monito per tutti: gentilezza e bontà devono essere i nostri fari!

  • Non amate per la bellezza, perché un giorno finirà. Non amate per l’ammirazione, perché un giorno vi deluderà. Amate e basta, perché il tempo non può far finire un amore che non ha spiegazioni.
  • Amare deve essere naturale, come respirare.
  • Essere non amati, non voluti, dimenticati. È questa la grande povertà, peggio di non avere niente da mangiare.
  • Non tutti possiamo fare grandi cose, ma possiamo fare piccole cose con grande amore. Amare deve essere naturale, come respirare.
  • Il vero amore deve far sempre male. Deve essere doloroso amare qualcuno, doloroso lasciare qualcuno. Potresti dover morire per lui. Quando ci si sposa si rinuncia a ogni cosa per amarsi reciprocamente. La madre dà la vita a suo figlio soffre molto. Solo allora si ama sinceramente.
  • La parola amore è così mal interpretata e abusata. Il male mette le radici quando un uomo comincia a pensare di essere migliore degli altri.
  • Se non avete esperienza, chiedete. Non c’è nessuna vergogna nel chiedere, ma non pretendete di conoscere ciò che non conoscete.
  • La povertà più grande che c’è nel mondo non è la mancanza di cibo ma quella d’amore. C’è la povertà della gente che non è soddisfatta da ciò che ha, che non è capace di soffrire, che si abbandona alla disperazione. La povertà di cuore spesso è più difficile da combattere e sconfiggere.
  • Se ti attendi qualche forma di ricompensa, non è amore: l’amore vero è amare senza condizioni e senza aspettative. Una delle più grandi malattie del nostro tempo è quello di essere nessuno per nessuno.
  • Le parole gentili sono brevi e facili da dire, ma il loro eco è eterno.
  • Non capiremo mai abbastanza quanto bene è capace di fare un sorriso.
  • La più grande scienza nel mondo, in cielo e in terra, è l’amore.
    La gioia profonda del cuore è come una calamita che indica il percorso della vita.
  • Quello che noi facciamo è solo una goccia nell’oceano, ma se non lo facessimo l’oceano avrebbe una goccia in meno.
  • Per raggiungere il cuore delle persone dobbiamo agire: l’amore si dimostra si mostra con i fatti.
  • L’orgoglio annienta ogni cosa.
  • La lebbra del mondo occidentale è la solitudine.
  • Perché una lampada continui a bruciare bisogna metterci dell’olio.
  • Perdonate e chiedete di essere perdonati; scusate invece di accusare.
  • Sono persone da amare, hanno tutte fame d’amore.
  • Non sorprendetevi o non preoccupatevi dei fallimenti degli altri, piuttosto Guardate e trovate il bene in ciascuno, perché ciascuno di noi è creato, a immagine di Dio.
  • Nel mondo si porta la pace con l’amore e non con la forza.
  • Non abbiate timore di amare sino alla sofferenza, poiché è il modo in cui Gesù ha amato.
  • Siate espressione vivente della bontà di dio; bontà negli occhi, nel volto, nel modo di salutare.
  • Credo che il modo in cui viene compiuto un gesto sia importante quanto il gesto stesso.
  • Quando sapete di aver ferito qualcuno siate i primi a chiedere scusa.
  • Non possiamo perdonare se non sappiamo di aver bisogno di perdono, e il perdono è l’inizio dell’amore.
  • Oggi la gente è affamata d’amore, e l’amore è la sola risposta alla solitudine ed alla grande povertà.
  • In alcuni paesi no c’è fame di pane, la gente soffre invece di terribile solitudine, terribile disperazione, terribile odio, poiché si sente indesiderata, derelitta e senza speranza. Ha dimenticato come si fa a sorridere. Ha dimenticato la bellezza del tocco umano. Ha dimenticato cos’è l’amore degli uomini. Ha bisogno di qualcuno che capisca e la rispetti.
  • L’amore non vive di parole, né può essere spiegato a parole.
  • Quando tu non hai niente, allora tu hai tutto.
  • Ognuno di questi poveri è Gesù sotto mentite spoglie.
  • La gioia è una rete di amore in cui si possono prendere le anime.
  • La più grande scienza nel mondo, in cielo e in terra, è l’amore.

Frasi sulla speranza di Madre Teresa di Calcutta

Le frasi sulla speranza di Madre Teresa di Calcutta ci aiutano ad essere persone più sane e consapevoli, ad accettare e superare le mille difficoltà di tutti i giorni.

  • Se ti attendi qualche forma di ricompensa, non è amore: l’amore vero è amare senza condizioni e senza aspettative. Se ve ne è bisogno, Dio ti guiderà, come ci ha guidato a servire i malati di hanno risvegliato l’amore più tenero in altri che magari lo avevano relegato al di fuori della propria vita, dimenticandolo.
  • Quando non puoi più correre, cammina veloce. Quando non puoi più camminare veloce, cammina. Quando non puoi più camminare, usa il bastone. Però non fermarti mai!
  • Nel mondo le persone possono apparire diverse o avere una religione, un’istruzione o una posizione diverse, ma sono tutte uguali.
  • Io non sono che una piccola matita nelle mani di Dio. È necessaria l’infelicità per capire la gioia, il dubbio per capire la verità, la morte per comprendere la vita.
  • Dietro ogni linea di arrivo c’è una linea di partenza. Dietro ogni successo c’è un’altra delusione. Fino a quando sei viva, sentiti viva. Se ti manca ciò che facevi, torna a farlo. Non vivere di foto ingiallite… insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni.
  • Non si è nudi solo per la mancanza di vestiti, la nudità è la perdita della dignità umana, la perdita della meravigliosa virtù della purezza, così bistrattata ai nostri giorni.
  • L’aborto è il più grande distruttore della pace perché, se una madre può uccidere il suo stesso figlio, cosa impedisce che io uccida te e tu uccida me? Non c’è più nessun ostacolo.
  • Le nostre anime devono essere come un cristallo trasparente attraverso il quale si può scorgere Dio.
    La perdita di un certo pudore e la perdita della purezza sono le cause profonde della decadenza del mondo.
  • Spesso si vedono fili elettrici, piccoli o grossi, nuovi e vecchi, dei cavi costosi e a buon mercato; da soli sono inutili e, finchè non passa la corrente non si ha luce. Il filo siamo noi, la corrente è Dio. Noi abbiamo la possibilità di permettere alla corrente di passare attraverso di noi e di utilizzarci per produrre la luce nel mondo, oppure possiamo rifiutare di essere usati e consentire così alle tenebre di diffondersi.
  • Quando una persona ti ferisce, non irritarti, ma pensa solo che dietro quel comportamento c’è una incapacità di amare, dovuta alla presenza di una ferita, di una mancanza d’amore, così perdonerai e pregherai per quella persona senza portare rancore.
  • La santità non consiste nel fare cose straordinarie. Essa consiste nell’accettare, con un sorriso, quello che Gesù ci manda. Essa consiste nell’accettare e seguire la volontà di Dio.
  • Se avrete occhi per vedere, troverete Calcutta in tutto il mondo. Le strade di Calcutta conducono alla porta di ogni uomo. So che magari vorreste fare un viaggio a Calcutta, ma è più facile amare le persone lontane. Non è sempre facile amare le persone che ci vivono accanto.

Leggi anche:

Potrebbe interessarti anche