Il menù della dieta primaverile: frutta e verdura per tornare in linea

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

span.c1 {line-height: normal; margin-top: 10px; color: #6f472d;} Se anche voi volete iniziare una dieta primaverile ricordatevi che le diete drastiche sono sconsigliate, non soltanto sono davvero dannose per la salute e per l’umore ma anche perché spesso fanno perdere peso in modo veloce ma poco duraturo nel tempo. Non esiste una dieta che vada bene per tutti, ma di sicuro per dimagrire è importante calcolare il proprio fabbisogno giornaliero di calorie e cercare di assumere con l’alimentazione meno calorie di quello che si consumano: un po’ di sano esercizio fisico di sicuro può aiutarvi!

In primavera poi un’ottima strategia è privilegiare il consumo di frutta di stagione per dimagrire. Mangiate la frutta durante la giornata come spezza fame, non soltanto tornerete in forma ma farete anche il pieno di vitamine! Non dimenticatevi di consumare anche tanta verdura ad ogni pasto per raggiungere prima il senso di sazietà ed anche per avere l’effetto di una dieta depurativa grazie alle fibre. E se volete qualche suggerimento pratico ecco un esempio di menù di dieta primaverile da seguire per almeno un paio di settimane.

Menù per la colazione della dieta di primavera:
Inizia la giornata con uno yogurt magro arricchito da un cucchiaio di cereali integrali ed una tazza di the verde non zuccherato. A metà mattina mangia un frutto di stagione, una spremuta oppure un paio di gallette di riso: è importante non arrivare al pranzo troppo affamate!

Menù per il pranzo della dieta di primavera:
Come primo piatto alterna riso o pasta integrale conditi con pomodoro fresco ed olio d’oliva o verdure. Come secondo puoi mangiare carne bianca o pesce ai ferri e verdure crude a volontà condite con limone e pochissimo olio d’oliva. Se per lavoro sei costretta a mangiare fuori casa scegli delle insalate miste con tonno al naturale od un panino con formaggio magro e verdure grigliate.

Menù per la cena della dieta di primavera:
A cena privilegia le zuppe di verdure da consumare anche a temperatura ambiente. Mangia a volontà verdure crude o cotte a vapore. Come dolce concediti una macedonia di frutta con il limone.

Foto da:
www.slimmingdiettips.com
www.theexercisespace.com
fruitandvegetabledietplan.com

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Nel Nord America sta destando molta preoccupazione tra gli scienziati e ambientalisti una nuova patologia dal nome insolito: la malattia del “cervo zombie”, nota anche come patologia da deperimento cronico (CWD). La malattia ha colpito già 800 cervi e alci nello stato del Wyoming, un numero spropositato se si considera che il primo caso era […]

Soprattutto con l’avanzare dell’età, l’osteoporosi è una malattia che può presentarsi frequentemente: assottiglia la struttura interna delle ossa tanto che basta anche una piccola caduta o urto contro per causare una frattura. Questo può accadere in qualsiasi punto dello scheletro, ma sono soprattutto le fratture del polso, dell’anca e della colonna vertebrale a presentarsi con […]

Il problema dello smog sta diventando sempre più drammatico con sforamenti continui dei livelli consentiti di Pm10 e Pm2,5 nelle principali città italiane. A rischio non c’è solo l’ambiente, ma anche la nostra stessa salute. Ecco perché è importante seguire una serie di buone pratiche che possono aiutare a tutelarsi e ridurre l’esposizione al pericoloso […]

Oggi c’è una nuova speranza per i giovani affetti dalla malattia di Crohn. Una dieta mirata potrebbe, infatti, portare alla remissione della patologia infiammatoria dell’intestino tenue e del colon, anche nei casi più gravi. La sperimentazione, condotta dal reparto di gastroenterologia pediatrica dell’Azienda ospedaliero universitaria Meyer Irccs di Firenze ha ottenuto risultati sorprendenti, aprendo la […]