Arriva il profumo che fa dimagrire: liste d’attesa interminabili

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Qualche goccia di profumo e addio ai chili di troppo. Ecco la promessa di Prends-moi, una fragranza che qualcuno ha definito miracolosa e che grazie ad una serie di ingredienti che rilasciano endorfine dovrebbe aiutarci a ridurre il nostro bisogno di cibo. In Gran Bretagna già 6.000 prenotazioni.

Lo studio condotto dal Centre of Biological Research and Cutaneous Experimentations su donne che al momento dell’esperimento non erano a dieta, ha testimoniato che il 75% di quelle che hanno utilizzato il profumo sulla propria pelle è riuscito a tenere a bada il desiderio di spuntini edurante l’arco della giornata, il 73% ha provato, comunque, una sensazione di piacere molto gradevole.

Basta spruzzare una dose generosa di Prends-moi al mattino per beneficiare dei suoi vantaggi durante tutto il giorno. Il problema? Una lista d’attesa particolarmente lunga che non ne rende molto semplice l’acquisto. Meglio cominciare a mettersi in coda.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Perdere peso sì ma a quale prezzo? Un team di ricerca statunitense ha scoperto un’inquietante associazione tra l’uso della semaglutide, un noto farmaco per perdere peso, e un rischio superiore di neuropatia ottica ischemica anteriore non arteritica (NAION), una grave malattia oculare che può sfociare nella cecità improvvisa. Anche se i risultati devono ancora essere […]

Il Ministero della Salute ha recentemente pubblicato un bollettino che segnala un lieve aumento dei contagi da Covid-19. Questo incremento sembra essere correlato alla sottovariante KP.3, che deriva dalla mutazione “madre” JN.1, attualmente predominante. Nonostante la dichiarazione rilasciata dall’OMS a maggio 2023 che ha segnato la fine della fase emergenziale della pandemia, il virus non […]

Foto di Tirachard Kumtanom: Il trekking è un’attività perfetta per chi ama camminare e non vuole rinunciare a vivere, durante la bella stagione, qualche avventura in mezzo alla natura. Appagante e divertente, può essere effettuata praticamente da chiunque, anche dai più piccoli e da chi non è particolarmente esperto, a patto, naturalmente, di scegliere il […]

Oggi, 28 giugno, la Commissione Europea ha dato il via libera al primo vaccino contro il virus chikungunya, una malattia trasmessa dalle zanzare infette. Il vaccino, chiamato Ixchiq e sviluppato da Valneva, è stato approvato per l’uso in adulti dai 18 anni in su. Nonostante la chikungunya non sia endemica nell’Unione Europea, l’esecutivo comunitario ha […]