Una gravidanza alla luce del sole

di francesca

Così, mentre l’estate si avvicina, molte donne in dolce attesa staranno pensando a come comportarsi sotto il sole. E’ davvero necessario rinunciare all’abbronzatura durante la gravidanza?

In questo periodo della vita la pelle femminile diventa particolarmente sensibile . Ma cià non significa dover vivere perennemente all’ombra o rinunciare alle vacanze al mare! Occorre soltanto un po’ di attenzione e qualche precauzione in più .

Le future mamme devono evitare comportamenti rischiosi sotto il sole e ricordarsi di usare sempre protezioni solari molto alte . E’ inoltre consigliato proteggere la testa ed il viso con un cappello a tesa larga.. Questo stratagemma serve a ridurre il rischio di cloasma gravidico , ovvero la formazione di inestetiche macchie scure sulla pelle.

Le macchie si generano principalmente sugli zigomi, il naso e la fronte é sono causate dai cambiamenti ormonali della gravidanza. Normalmente il cloasma regredisce in modo spontaneo dopo il parto, ma un’esposizione eccessiva e non protetta ai raggi solari puà intensificare la comparsa delle macchie e renderle persino indelebili.

Esporsi al sole col pancione puà anche aumentare il rischio di vene varicose. Durante il periodo della gravidanza, infatti, le donne sono maggiormente soggette alle malattie venose agli arti inferiori, specie se hanno familiarità per questo tipo di patologie. Il calore del sole puà amplificare questo problema perchè rende più fragili i capillari. Evitate quindi di rimanere al sole durante le ore più calde e per periodi prolungati e, se possibile, tenete spesso le gambe immerse nell’acqua per rinfrescarle.

Attenzione anche alle smagliature! I raggi del sole non hanno nessun effetto diretto su questo inestetismo ma l’abbronzatura, purtroppo, rende le smagliature più visibili.

Prendere la tintarella in dolce attesa, comunque, non causa soltanto problemi ma ha anche dei benefici ! Al contrario il sole in gravidanza, preso nelle giuste dosi e con le adeguate precauzioni, é molto importante per il feto. Uno studio scientifico britannico ha evidenziato che esporsi al sole durante l’ultimo trimestre della gravidanza favorisce la formazione della vitamina D e rende più forti le ossa del nascituro.

Quindi, seppure in modo moderato e corretto, vivete la vostra gravidanza alla luce del sole!


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

Il girello è uno strumento abbastanza comune e spesso le mamme si chiedono se sia opportuno o meno utilizzarlo per il proprio figlio visto che i pareri sono cambiati con il passare degli anni. Prima era davvero in voga, adesso un po’ meno dal momento che si sono riscontrati numerosi problemi a riguardo in termini […]

2 min

Spesso durante la gestazione ci si chiede come si calcola la data del parto. Per capire quando sarà il fatidico giorno basteranno soltanto due date importanti: il primo giorno dell’ultima mestruazione e la lunghezza del ciclo in giorni. Come si calcola la data del parto dal concepimento? Com’è stato precedentemente sottolineato, per calcolare la data […]

2 min

I più piccoli spesso sono inclini ad avere disturbi intestinali. Pertanto è opportuno saper mettere le supposte così da curarli immediatamente. Con i giusti accorgimenti tutto andrà per il verso giusto. Come mettere una supposta ad un bambino Ecco tutti gli step: Lavarsi accuratamente le mani. Nel caso la supposta fosse morbida, si consiglia di […]