Gli alleati per salvaguardare il seno nella fase post parto

di Danila

[multipage]

E’ una delle cose che più stressa le giovani madri, e che spesso spinge loro a non allattare, per paura che il seno si rovini. Indubbiamente durante la gestazione, a causa degli squilibri ormonali, dell’aumento di volume e del rilassamento dei tessuti, il seno ovviamente cambia, e non in meglio se proprio dobbiamo essere oneste. Ma ecco come non farsi cogliere impreparati e correre ai ripari seguendo qualche buon consiglio che vi aiuterà a mantenere il vostro seno bello e sodo anche dopo il parto. Indispensabili quei piccoli alleati che salvaguardano il decoltè nella fase post parto.

[/multipage]
[multipage]

La doccia

Fa parte della nostra routine, ma probabilmente non sapete che la doccia fa bene ai tessuti del seno e alla circolazione sanguigna, perché in un certo senso esercita sul nostro corpo un blando esercizio di tonificazione che può aiutarvi a rassodare i tessuti. Basterà direzionare il getto della doccia verso il vostro seno, e fare piccoli movimenti circolari alternando la temperatura dell’acqua da calda e fredda. In inverno può essere poco piacevole, ma è efficace.

[/multipage]
[multipage]

Idratare la pelle

E’ importantissimo, e molto spesso è una cosa che sottovalutiamo. È un gesto di bellezza fondamentale perché  aiuta a mantenere la pelle elastica e a prevenire quei tipici inestetismi che tendono a rovinare l’aspetto del seno. Come le smagliature ad esempio. Basterà utilizzare una crema o un olio idratante, una sola volta al giorno e curare bene l’alimentazione dando priorità a frutta e verdura.

[/multipage]
[multipage]

I massaggi

Sono un toccasana per la salute del seno, e diciamolo, sono anche piacevoli. L’ideale sarebbe massaggiare il seno mattina e sera utilizzando una crema o un olio idratando, ed esercitando una leggera pressione circolare mentre massaggiamo il decoltè. Basteranno pochi minuti.

[/multipage]
[multipage]

Ginnastica per il seno

Sì, esiste. Ed è anche molto efficace. Se aveste  il tempo di praticare questi pochi esercizi ogni giorno riuscireste a garantire al vostro seno quel tono che con il passare del tempo e con il peso naturalmente si tende  a perdere. Provate anche voi, i 3 esercizi per vere un seno sodo e sano.

[/multipage]
[multipage]

Scelta del reggiseno

È uno di quegli aspetti che più o meno tutti tralasciamo al caso, e invece la scelta del reggiseno giusto ha molto a che fare con il benessere e l’aspetto del seno. Durante la gravidanza e l’allattamento indossare il reggiseno adatto alle circostanze e alle esigenze personali è fondamentale. Bisogna sceglierlo della giusta taglia, deve essere comodo, deve sostenere ma anche essere abbastanza stretto in modo tale da poter attutire i contraccolpi.  Sarebbe ottimo se fosse senza ferretti, anche se non tutte riescono a rinunciarvi, e in tessuto traspirante. Per saperne di più: Reggiseno per allattamento, come scegliere quello più adatto

[/multipage]

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

3 min

Qual è la stagione migliore per rimanere incinta? Esiste un periodo perfetto per aumentare la propria fertilità? “Non esiste un’evidenza scientifica sull’argomento – commenta la dott.ssa Daniela Galliano, specialista in Ostetricia, Ginecologia e Medicina della Riproduzione, responsabile del centro PMA IVI di Roma – sicuramente l’atmosfera rilassata delle feste aiuta, ma esistono anche degli studi secondo cui […]

2 min

La gestazione è un periodo estremamente complesso, ma il benessere in gravidanza è la priorità ed è importante concentrarsi sulle emozioni. Si tratta di un’esperienza unica, piena anche di dubbi e incertezze sul proprio futuro, quello del nascituro e anche sul presente. Ecco come fare per vivere questi nove mesi in totale tranquillità. Benessere in […]

2 min

Una delle domande più frequenti è quando dovrebbe essere la temperatura basale del nostro corpo. Si tratta di un valore abbastanza importante per calcolare l’ovulazione. L’aumento della temperatura basale è quello più affidabile, che va quindi misurato se vuoi essere sicura di restare incinta. Ma come si misura la temperatura basale? Scopriamolo insieme! Temperatura basale: […]