Crisi economica? Si rinuncia alle vacanze, ma non alla festa di compleanno dei bambini.

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Una ricerca condotta da Ciao (ciao), la shopping community numero uno in Europa, mostra come l’impatto della crisi economica venga affrontata dalle famiglie in Italia e in Europa.

I dati che si riferiscono all’Italia si mostrano in linea con i risultati ottenuti anche in altri paesi europei, ed evidenziano un calo della spesa relativa alle vacanze estive. Infatti, quest’anno, il 40% degli italiani ha deciso di risparmiare sul budget famigliare rimanendo a casa invece di andare in vacanza, mentre il 66% delle famiglie italiane ha deciso di spendere meno per la vacanza estiva rispetto agli anni precedenti.

Si fanno tagli anche sulla spesa relativa ai propri figli, riducendo il budget destinato all’acquisto di regali, ma senza rinunciare alla tradizionale festa di compleanno con gli amici. Inoltre, dall’indagine risulta anche che il 67% delle famiglie italiane ha da sempre cercato di trasmettere ai propri figli l’idea che il denaro non debba essere sprecato.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria