Camminata Vs Cyclette: quale attività scegliere per dimagrire

di Romina Ferrante


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Negli ultimi anni il numero degli italiani che praticano attività fisico-sportiva nel tempo libero è cresciuto sensibilmente, soprattutto tra i giovani. L’importanza dello sport e dell’attività fisica per il proprio benessere è ormai riconosciuta da tutti, anche se il tempo da dedicare a queste attività è spesso ridotto.

Come sfruttare al meglio i ritagli di tempo a disposizione? C’è chi preferisce ripiegare sulla camminata all’aria aperta, muniti di apposito pedometro per contare i passi, o chi punta sulla vecchia cara cyclette che ha in casa.

Quale aiuta davvero a dimagrire? Scopriamolo insieme.

Meglio camminare o fare cyclette?

Camminare è una delle attività più semplici e naturali, che non richiede alcuna attrezzatura o specifiche abilità e che può essere inserita nella vita quotidiana di ciascuno di noi. Basterà un paio di scarper comode e uscire di casa.

In questo modo potrete trascorrere qualche ora all’aria aperta, migliorando il sistema cardiovascolare e la resistenza fisica e riuscendo per un po’ a staccare la spina riducendo ansia e stress.

La cyclette d’altro canto è la soluzione per chi vuole fare un allenamento indoor senza dover uscire di casa e andare in palestra. Si tratta di un allenamento che permette di lavorare la parte inferiore del corpo, accrescendone il tono muscolare e aiutando a bruciare calorie.

In più la cyclette ha specifici programmi che consentono di regolare l’allenamento sulla base delle proprie esigenze, monitorando i progressi raggiunti nel tempo.

Qual è allora il vincitore tra i due? Quale attività aiuta a dimagrire più in fretta? La camminata e la cyclette sono due tipologie di allenamento diversi, anche se entrambi efficaci. Tutto dipende da quali sono i nostri obiettivi e le nostre preferenze per evitare che l’allenamento diventi un supplizio.

In più bisogna essere costanti nel tempo così da non perdere i benefici ottenuti.

Esiste però un vincitore tra le due attività: la cyclette. Basteranno solo 30 minuti al giorno per assistere a un progressivo dimagrimento. A migliorare sarà anche il sistema cardio-vascolare e respiratorio, il tono muscolare, le articolazione delle gambe, ma soprattutto l’umore.

Se però avete dei ritagli di tempo e amate camminare all’aria aperta riuscirete ad ottenere dei fantastici risultati anche con la camminata, che favorisce l’interazione sociale e permette di distrarsi dai problemi quotidiani.

Foto da depositphotos.com

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Anche per la seconda serata del Festival di Sanremo occhi puntati sugli outfit degli artisti in gara e degli ospiti della kermesse canora. Tra questi Renga e Nek, che ancora una volta si sono distinti per la loro inconfondibile eleganza. I due colleghi e amici anche per la seconda puntata hanno indossato gli abiti di […]

Un luogo davvero incantevole per una settimana bianca in Alto Adige è sicuramente l’Alpe di Siusi, una località top che non a caso è una meta turistica ricercata in tutte le stagioni; spesso si pensa soltanto all’estate all’inverno, ma anche in primavera e in autunno si possono vivere momenti magici in questo angolo di paradiso, […]