(Anche) Vivienne, figlia di Brad Pitt e Angelina Jolie, rinuncia al cognome paterno

di Manuela Zanni


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

“Non c’è due senza tre”: anche Vivienne, la figlia più piccola di Angelina Jolie e Brad Pitt, rinuncia al cognome del padre seguendo la scia dei fratelli maggiori Maddox e Zahara, che da tempo hanno rinnegato il padre.

Vivienne Jolie, 15 anni e idee chiare

A soli 15 anni, Vivienne, ultima figlia di Angelina Jolie e Brad Pitt (insieme al fratello gemello Knox) sembrerebbe avere le idee molto chiare sulla propria identità. La ragazzina ha, infatti, deciso di cambiare cognome e di farsi chiamare solo Vivienne Jolie, eliminando il cognome del padre. La scelta è emersa in occasione della partecipazione di Vivienne al musical The Outsiders, in cui lavora al fianco della madre ed è stata confermata da People. Non ci sarebbe – per il momento – nessuna modifica legale, anche se su questo punto né il portavoce della Jolie né quello di Pitt hanno voluto commentare la notizia.

 La guerra tra Angelina Jolie e Brad Pitt

Tra Angelina Jolie e Brad Pitt, la guerra non è ancora finita. L’attore avrebbe preteso un accordo di riservatezza sui presunti abusi inferti a moglie e figli, accordo vitale per finalizzare la vendita della loro proprietà vinicola in Francia. Lei avrebbe rifiutato e venduto per ripicca a un imprenditore russo. Adesso, però, l’attore è vicino a riavere il controllo di Château Miraval.


Vivienne non è la prima figlia dell’ex coppia a fare questa scelta. Il primo era stato Maddox, che avrebbe difeso la Jolie da un’aggressione dell’ex marito mentre si trovavano su un aereo che li riportava in America dalla Francia e che sarebbe stato colpito dal padre. Di lì, la richiesta immediata di divorzio da parte di lei, con una conseguente battaglia legale aperta su più fronti e non ancora conclusa. Anche la figlia più grande dei due attori, Zahara, ha preso la stessa decisione. La novità emerse al suo arrivo allo Spelman College, lo scorso novembre, quando si presentò come Zahara Marley Jolie, utilizzando quindi il cognome materno.

 Anche Zahara e Maddox hanno rinnegato Brad Pitt

La diciottenne figlia di Angelina Jolie e Brad Pitt durante una cerimonia universitaria si è presentata usando solo il cognome materno.

Proprio come fa ormai da anni il fratello maggiore Maddox, che del papà non ne vuole più sapere, Non è chiaro quale sia, ad oggi, il rapporto tra padre e figli, fatta eccezione per Maddox, che ha interrotto qualunque tipo di comunicazione con l’attore e che nel 2021 testimoniò anche contro di lui in tribunale, nel processo per violenze domestiche. Con gli altri, almeno sulla carta, il legame sembrava essere solido, ma le decisioni di Zahara e Vivienne hanno rimesso tutto in discussione. 

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria