Penelope Cruz, biografia, carriera, età, vita privata, marito

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Penelope Cruz

Attrice e modella spagnola, Penelope Cruz si fa conoscere dal grande pubblico sin da giovanissima. Nel 2001 la partecipazione a “Blow”, “Il mandolino del capitano Corelli” e “Vanilla Sky” la consacra a livello internazionale. Nel 2011 riceve la stella sulla prestigiosa Hollywood Walk of Fame di Los Angeles.

Penèlope Cruz Sánchez, questo il suo nome completo, nasce ad Alcobendas, un paesino nel territorio di Madrid, il 28 novembre del 1974, quindi ha 48 anni. È la più grande di tre figli: ha una sorella di nome Monica, nata nel 1977, e un fratello di nome Eduardo, nato nel 1985. Da parte di padre ha anche una sorellastra, di nome Salma, nata nel 2012.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Penélope Cruz (@penelopecruzoficial)

Studia danza classica da bambina, al Conservatorio Nazionale di Spagna. Si appassiona poi alla recitazione e, nel 1990, frequenta la scuola di arte drammatica di Cristina Rota. Parla quattro lingue: spagnolo, italiano, francese ed inglese. In particolare, impara l’italiano perché vuole assolutamente far parte del cast di “Non ti muovere”.

LEGGI ANCHEMargot Robbie, biografia, carriera, vita privata, età, marito.

Carriera

I primi lavori di Penelope Cruz, in età adolescenziale, sono nel campo della moda. Debutta sul grande schermo nel 1992, con il film “Prosciutto Prosciutto” di Bigas Luna. Il secondo ruolo è in “Belle Époque”. Bastano due film per mettere in evidenza un talento versatile. Lavora anche in Italia, con “La ribelle”, cui segue “Per amore, solo per amore”.

Nel 1997 incontra il regista Pedro Almodóvar, che la sceglie per una piccola parte in “Carne tremula”. Veste, nello stesso anno, i panni di Sofia in “Apri gli occhi” di Alejandro Amenába. Ricopre lo stesso ruolo nel remake statunitense “Vanilla Sky”, al fianco di Tom Cruise e Cameron Diaz.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Penélope Cruz (@penelopecruzoficial)

I film in America e l’Oscar

Nel 1998 partecipa a “Hi-Lo Country“. Il film che le dona successo e fama internazionale è “Tutto su mia madre”. Nel 2000 ottiene il ruolo da protagonista in “Per incanto o per delizia”. L’anno seguente è la moglie di Johnny Depp in “Blow” e, sempre nel 2001, veste i panni di Pelagia nel film “Il mandolino del capitano Corelli“.

Seguono, nel 2003, “Gothika“, “Un amore sotto l’albero” e “Gioco di donna”. Compare anche in “Sahara”. Arriviamo così al 2004, anno in cui Sergio Castellitto la dirige in “Non ti muovere”: grazie a questo ruolo, vince un David di Donatello come migliore attrice protagonista.

Nel 2006 è la volta di “Volver”, con cui vince il premio per la migliore interpretazione femminile al Festival di Cannes, assegnato collettivamente alle attrici principali del film, e il premio Goya. Prende parte al western “Bandidas”  con l’amica Salma Hayek. Due anni dopo, nel 2008, Woody Allen la dirige in “Vicky Cristina Barcelona“, film che le vale l’Oscar come miglior attrice non protagonista.

LEGGI ANCHENicole Kidman, biografia, carriera, età, vita privata, marito.

Nel 2009 è la volta di “Nine”, cui seguono “Gli abbracci spezzati” e un piccolo cameo nel film “Sex and the City“. Penelope Cruz partecipa nel 2011 al quarto capitolo dei “Pirati dei Caraibi“, mentre l’anno dopo è di nuovo diretta da Woody Allen, in “To Rome with Love” e da Sergio Castellitto in “Venuto al mondo”.

Gli anni recenti

Entra poi nel cast di “The Counselor – Il procuratore” e recita un cameo in “Gli amanti passeggeri”. Nel 2015 è protagonista e produttrice del film drammatico “Ma ma – Tutto andrà bene“, mentre un anno dopo è sia nel film “Zoolander 2” che in “Grimsby – Attenti a quell’altro”.

È il 2017 quanto viene annunciata la sua partecipazione alla seconda stagione di American Crime Story nel ruolo di Donatella Versace: è il suo primo ruolo televisivo in assoluto. Alla 74esima Mostra del Cinema di Venezia presenta “Escobar – Il fascino del male”. Entra nel cast del remake di “Assassinio sull’Orient Express“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Penélope Cruz (@penelopecruzoficial)

Penelope Cruz riceve nel 2018 il Premio César onorario alla carriera. Nello stesso anno è protagonista di “Tutti lo sanno”, mentre un anno dopo è in “Dolor y gloria”. Presenta anche a Venezia il drammatico “Wasp Network”. Nel 2021 partecipa alla 78esima Mostra del Cinema con due pellicole: “Madres paralelas” (che le vale la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile) e “Competencia oficial”. L’anno seguente partecipa al thriller “The 355“.

Vita privata di Penelope Cruz, marito, figli

Il marito di Penelope Cruz è l’attore Javier Bardem: si sono sposati nel 2010. Bardem, conosciuto sul set di “Prosciutto prosciutto”, è suo compagno dal 2007. Hanno due figliLeonardo, nato a Los Angeles il 22 gennaio 2011, e Luna, nata a Madrid il 22 luglio 2013.

In precedenza, l’attrice è stata legata al compositore Nacho Cano, del gruppo musicale spagnolo Mecano (è apparsa anche in alcuni videoclip del gruppo), e con gli attori Tom Cruise, dal 2001 al 2004, e Matthew McConaughey, dal 2004 al 2006.

Foto di Carlos Delgado – Opera propria, CC BY-SA 4.0.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Federico Fashion style in pochi anni ha conquistato il cuore del pubblico televisivo grazie alla trasmissione “Il Salone delle meraviglie” in onda su Real Time. Di recente il parrucchiere dei vip è stato vittima di un episodio di discriminazione e intolleranza, aggredito mentre viaggiava su un treno Italo per il suo orientamento sessuale. Oltre all’aggressione […]

Tra i protagonisti della nuova serie TV “Vanina- Un vicequestore a Catania” con protagonista la siciliana Giusy Buscemi c’è anche Claudio Castrogiovanni, l’attore catanese che nella fiction RAI interpreta l’ispettore capo Carmelo Spanò, braccio destro di Vanina. Scopriamo alcune curiosità sulla sua vita privata e professionale. Claudio Castrogiovanni: biografia e carriera Claudio Castrogiovanni è nato […]