Giacomo Celentano e la sua malattia: “Vi racconto come sono guarito”

di Alice Marchese


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Il figlio del celebre cantante Adriano Celentano si racconta. Giacomo Celentano parla della sua malattia, della depressione e della fede.

La malattia di Giacomo Celentano

Il figlio di Adriano Celentano e Claudia Mori ha sofferto per anni di una brutta malattia, e ripercorre quel periodo buio, in cui è arrivato a soffrire di depressione.
“Nel cuore della notte capii che era successo qualcosa di grave dentro di me, ma non sapevo cosa“: così Giacomo Celentano racconta del periodo passato a combattere la malattia e una depressione di cui si è reso conto solo nel 1990. Un periodo in cui anche le persone a lui più vicine non erano d’aiuto: “La mia stessa famiglia faceva fatica a comprendermi, tant’è che mi ritrovai da solo con la mia malattia“ racconta.

Giacomo Celentano, l’uscita dalla depressione grazie alla fede

La depressione di cui Giacomo Celentano ha sofferto lo ha portato in un tunnel senza apparentemente uscita. Fortunatamente ad illuminare il suo cammino è stata proprio la fede. “La parabola della pecorella smarrita mi è cara perché la storia del mio incontro con Gesù. Egli venne a cercarmi per risollevarmi dalle miserie fisiche e spirituali attraverso Katia (la moglie di Giacomo). Poi continuò a occuparsi di me attraverso la famiglia di mia moglie e del bravo medico che mi curò!” scrive.

Giacomo Celentano e il riavvicinamento alla famiglia

Ed è proprio la fede che ha fatto ritrovare la felicità al figlio di Adriano Celentano: un matrimonio felice, un riavvicinamento alla sua famiglia e un figlio, Samuele, che regala a genitori e nonni immense gioie. Ma nel racconto di Giacomo Celentano c’è del disappunto: da quando ha abbracciato la sua fede, racconta, i media nazionali si sono allontanati da lui. “Posso dire di essere stato penalizzato dai media nazionali per colpa della mia fede.

Come si sono conosciuti Giacomo e Katia

Giacomo e Katia si sono conosciuti nel ’97. Il cantante ha spiegato di essersi affacciato al balcone dopo aver sentito una giovane ragazza cantare. Si trattava proprio di Katia, allora appena ventenne, e tra i due fu un vero e proprio colpo di fulmine. La coppia è convolata a nozze nel 2002.

“E’ successo nel settembre del 1990”

“Quando mi sono ammalato – lo riporta il Sussidiario – i miei famigliari mi hanno portato a fare tutte le visite del caso, ma i dottori dicevano che io ero sano nonostante un’insufficienza respiratoria che mi limitava in tutto. E’ successo nel settembre del 1990 io facevo addirittura fatica a parlare, a comunicare la mia patologia, e per dire cos’avevo a mio padre ci impiegai un quarto d’ora. Lui mi disse “Adesso ne parlo con la mamma e farai le visite”. I medici dicevano che ero sano, ma io respiravo come un vecchio di 90 anni, avevo smesso di cantare, di fare sport, i miei amici mi avevano isolato perché facevo fatica a parlare, mia mamma era preoccupata, non capivamo di cosa si trattasse. A posteriori ho scoperto che si trattava di ansia che io avevo traumatizzato nel mio apparato respiratorio”.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria