Alena Seredova e la fine del matrimonio con Buffon: “Non voglio vendetta, ma non dimentico”

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Alena Seredova sposerà Alessandro Nasi il 17 giugno a Noto, in Sicilia. In un’intervista, l’ex moglie di Gigi Buffon racconta i dettagli del lieto evento, ma apre anche il cassetto dei ricordi, per parlare della fine del primo matrimonio.

Alena Seredova pronta per il secondo “sì”

Manca davvero poco alle nozze tra Alena Seredova e Alessandro Nasi, cugino di John e Lapo Elkann. La testimone di nozze di lei sarà Lavinia Borromeo. Attraverso le pagine del settimanale Oggi, Seredova rivela i dettagli del grande giorno e racconta come, dopo la fine inattesa di un matrimonio, si può rinascere.

La ex modella, 45 anni, ha infatti alle spalle il matrimonio con Gigi Buffon e, in merito alla chiusura di quel legame, racconta: “Pensavo di stare bene da sola, ma poi è arrivato il mio amore. E ha avuto resistenza e pazienza”.

Quindi aggiunge: “Ci sposiamo il 17 giugno a Noto, un posto dove né io né Alessandro siamo mai stati. Vogliamo che per entrambi sia una sorpresa, un ricordo unico. La mia testimone sarà Lavinia Borromeo, un centinaio gli invitati e festa all’aperto. Il tutto è stato organizzato dalla mia amica e wedding planner Alessandra Grillo, che proprio a Noto allestì il matrimonio di Chiara Ferragni“.

Alena Seredova e Alessandro Nasi
Alena Seredova e Alessandro Nasi

“Non sono una persona che desidera vendetta”

Quello ad Alessandro Nasi sarà il secondo sì di Alena Seredova, dopo quello del 2011 a Gigi Buffon (dal loro legame sono nati due figli, Louis Thomas, 15 anni, e David Lee, 13 anni). La ex modella ha scoperto dalla radio che Buffon frequentava un’altra donna, Ilaria D’Amico: “Non sono una persona che desidera vendetta, ma neppure una che dimentica“, afferma.

“Altrimenti oggi i miei ragazzi avrebbero potuto leggere cose brutte dette dalla mamma sul loro papà e sono convinta che tutto ciò non andrebbe mai fatto, anche se la ferita è profonda”, aggiunge.

Adesso, però, ha ritrovato la felicità accanto a Nasi: “Alessandro ha saputo colmare i miei momenti di solitudine senza mettermi pressione né fretta. Così tutto si è svolto nel rispetto dei miei tempi e anche dei suoi: è diventato padre della nostra Vivienne a 46 anni, sarà marito a 49. Per lui è la prima volta, e dunque è giusto che anch’io viva tutto come se fosse tale”.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Tra i protagonisti della nuova serie TV “Vanina- Un vicequestore a Catania” con protagonista la siciliana Giusy Buscemi c’è anche Claudio Castrogiovanni, l’attore catanese che nella fiction RAI interpreta l’ispettore capo Carmelo Spanò, braccio destro di Vanina. Scopriamo alcune curiosità sulla sua vita privata e professionale. Claudio Castrogiovanni: biografia e carriera Claudio Castrogiovanni è nato […]