01 Dicembre 2011 |

Poesie di Natale per bambini della scuola d’infanzia

di francesca

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Poche settimane e sarà Natale, una festa molto amata anche dai bambini! Tra lavoretti dedicati, decorazioni natalizie per la casa e preparativi delle ricette di Natale, non dimentichiamo le poesie incentrate sulla nascita di Gesù Bambino! Insegnando ai più piccoli queste facile rime sarà più semplice per loro comprendere la profondità di una festa tanto sentita dai credenti. Vi proponiamo alcune poesie di Natale, semplice e carine, da recitare con i vostri bambini la sera di Natale.

Presepe

Nato Gesù, Maria se lo guardava
ché così bello non l’immaginava.
Giuseppe accese un fuocherello e disse
che lo scaldava perché non patisse.
La stella d’oro si fermò sul tetto
e si mise a cantare un angioletto
e il pastore si mise a camminare
e tutto il gregge dietro a scampanare.
Dicevan tutti: “Un bimbo così bello
chi non vorrebbe averlo per fratello?”.
Maria se lo fasciava con amore
perché era il suo figlio e il suo Signore. 

La buona novella

Splendete più belle
dolcissime stelle!
Sull’ali dorate
un angelo santo
ci porta Gesù.
E’ nuovo il suo canto:
“Sia pace quaggiù!”. 

Tromba d’argento

Scusate è permesso?
Angioletti dell’altare
mi volete prestare un momento
la vostra tromba d’argento?
Io voglio suonare la ninna nanna di Natale.
E’ per lui, sapete, il bambino del presepe
quello che vedete tra un bue e un asinello:
è il bimbo più bello che sia nato,
tutto biondo è il re del mondo.
Io lo voglio cullare con una tromba d’argento
come sarà contento, mi vorrà abbracciare!

Gesù Bambino

Quando nascesti Tu,
Gesù Bambino
non avevi neppure 
un camicino!
Sulla paglia ti mise
la Tua mamma
e un angelo cantò
la ninna nanna.
Eri povero sì,
ma il Tuo sorriso
aveva lo splendor
del Paradiso! 

Notte di Natale

Suonate, squillate,
campane beate
del santo Natale!
E’ tutta splendente
di luce divina
la stella d’oriente.
Cammina, cammina,
s’appressano a frotte,
cantando, i pastori.
La gelida notte
è tutta splendori.