Alimentazione sana: le ricette detox per depurare il nostro organismo

di Manuela Zanni

In  vista dell’arrivo della bella stagione è il momento  di preparare alcune  ricette detox. Una dieta che ci permetta di disintossicare il fegato e che ci aiuti a sentirci più sgonfi, in salute e attivi in vista dell’estate è sempre da tenere in considerazione e possiamo aiutarci anche con bevande specifiche fai da te, come l’acqua detox. Senza esagerazioni dannose, possiamo eliminare tutti quei cibi spazzatura che ci appesantiscono e danneggiano l’organismo e iniziare a sperimentare ricette detox facili, veloci e gustose: vediamone alcune.

 

Minestrone

Un classico che permette di di variare le verdure e scegliere quelle più depurative. Gli aromi, poi, daranno il tocco gustoso e originale. Inoltre è possibile gustarlo freddo o caldo. Per prepararlo vi basterà lessare le verdure scelte di stagione (meglio se si tratta di carote, carciofi, zucchine, finocchi, cavolo nero o cavolo verza, asparagi, bietole), con un po’ di sale. A questo punto avrete anche il brodo di verdure nel caso voleste aggiungere un pugno di riso e altri ingredienti, come ceci o piselli. La base del vostro minestrone è pronta quando le verdure saranno morbide, potete condirle poi con aromi a piacere e aggiungere del sale e spezie. Il minestrone ha il pregio di saziare e potete anche gustarlo con dei crostini di pane cotti al forno (non fritti!)

 

Barbabietole con spinacini

Due ortaggi molto drenanti e unirli conferirà gusto e salute! Procedete tagliando sottilmente due barbabietole sbucciate, spremete del succo di pompelmo e, se ne amate il gusto aspro, alternate anche degli spicchi del frutto da alternare alle fette di barbabietola. Al succo di pompelmo aggiungete 4 cucchiai di olio, qualche cucchiaio di panna acida (facoltativa) e una presa di sale, creando così una sorta di cremina per condire le barbabietole e gli spinacini che, nel frattempo, avrete lavato e asciugato. Poggiate gli spinacini sulle fette di barbabietole, aggiungete l’emulsione di olio e pompelmo, lasciate riposare qualche minuto e gustate sul momento.

 

Carpaccio di carciofi agli agrumi

Pulite e affettate sottilmente 4 carciofi; create una emulsione a base di succo di un’intera  arancia, succo di mezzo limone (filtrati), 5 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale e pepe. Usate la salsa per condire i carciofi affettati, aggiungete del prezzemolo e, se vi piace, qualche scaglia di parmigiano.

 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

2 min

Ci sono piatti il cui semplice profumo basta a farci tornare bambini, la pizza con la scarola è uno di questi, perché il suo  ricordo profuma di Natale. Le origini della pizza con la scarola Si tratta di un piatto di origini napoletane preparato con pochi ingredienti tra cui protagonista è la scarola, il cui […]

3 min

Panettone e pandoro sono i protagonisti della  tavola delle feste. Dai  classici e tradizionali alle versioni al cioccolato, pistacchio, agrumi, frutti di bosco, solo per citarne alcune, le nostre dispense straripano di buste trasparenti da cui si  intravedono a malapena, da una fitta coltre di  zucchero a velo, fette dorate che giacciono esanimi. Ecco un’ […]

4 min

Esistono diverse leggende  che riguardano il panettone,  immancabile protagonista della  tavola delle feste. Scopriamole insieme e poi proviamo a prepararlo in casa con una ricetta semplice da realizzare anche se non siete pasticceri. L’origine del panettone L’ etimologia della parola panettone sembrerebbe essere  “Pan de Toni”. Secondo questa versione, l’aiutante di  cucina di Ludovico il […]

2 min

Negli ultimi due anni il comparto Food&Grocery ha guadagnato ampie fette di mercato e si è posizionato ai primi posti sulle classifiche delle vendite online. A seguito della scalata dell’eCommerce nelle nostre vite quale consuetudine consolidata, infatti, oltre ai settori già affermati, si è fatto avanti quello dedicato al buon cibo e ai prodotti alimentari […]