Al via la tournée della piéce teatrale “Le parole delle madri. voci, sussurri, grida”

di Redazione Fast News


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Ha debuttato al Litta con un’ovazione del pubblico ed ora riparte il 29 giugno dal teatro Menotti di Milano, con una data dedicata alle madri speciali.

Il ricavato dell’evento sostiene il progetto nazionale “ninna ho”, contro l’abbandono neonatale e l’infanticidio, promosso dalla Fondazione Francesca Rava e dal Network KPMG


Milano, 7 giugno – Sceneggiato dal libro scritto a quattro mani da Roberta Colombo Gualandri e Silvia Icardi, che raccoglie le testimonianze e i racconti di decine di donne sulla maternità, la piéce teatrale Le parole delle madri. Voci, sussurri, grida” dopo lo straordinario successo della prima, aggiunge una seconda data milanese al suo calendario, approdando al Teatro Menotti il 29 giugno.

Lo spettacolo scritto e diretto da Paola Albini e Natalia Piana e che ha meritato il Patrocinio del Comune di Milano, andrà a sostegno di “ninna ho”, primo progetto nazionale contro l’abbandono neonatale e l’infanticidio, realizzato nel 2008 dalla Fondazione Francesca Rava – NPH Italia ETS e dal Network KPMG.

La mission di “ninna ho” è quella di diffondere la vigente Normativa italiana (DPR 396/2000) che consente alle future mamme italiane o straniere in grave difficoltà, di poter partorire in anonimato e sicurezza presso tutte le strutture ospedaliere pubbliche.

Inoltre, attraverso l’installazione di culle termiche posizionate in un luogo facilmente raggiungibile di alcuni ospedali, “ninna ho” intende offrire un’alternativa alle madri che, per gravi motivi, arrivano alla dolorosa decisione di separarsi dal proprio bambino. In tal senso le culle rappresentano un aiuto e una speranza per scongiurare gesti disperati, come l’abbandono per strada o nei cassonetti.

E come grandissima novità aprirà le sue porte anche a 150 mamme e donne legate ad alcune delle più attive associazioni milanesi, tra cui SVS Donna aiuta Donna e Consulta femminile di Milano, regalando loro la possibilità di assistere allo spettacolo. E rendendosi parallelamente accessibile ad un grande pubblico con un costo del biglietto a portata di tutti, a partire da 15 euro.

Grandissimo il successo della prima data, al Litta di Milano, sold out dal secondo giorno di vendita biglietti: sul palcoscenico, accanto a Paola Albini e a Francesca Rummo, già apprezzata al reading della versione Audible del libro, Livia Castiglioni, Benedetta Cesqui, Giulia D’Imperio, Silvia Giulia Mendola, Tiziana Francesca Vaccaro, Cecilia Vecchio si alternano in un intreccio di linguaggi diversi per dare vita e voce agli aspetti più nascosti e taciuti della maternità, trasformando la performance in uno specchio capace di raggiungere ognuno degli spettatori, uomini e padri inclusi.

“E’ un progetto coraggioso e anche oneroso ma di cui avvertiamo profondamente il valore sociale. L’emozione che si è generata a teatro è stata catartica” commenta Roberta Colombo Gualandri, imprenditrice sociale che ha voluto sostenere questa trasposizione teatrale del libro da lei scritto con la giornalista Silvia Icardi. “Rimane assolutamente necessario un cambio di passo nei confronti delle madri e della cultura della maternità e della paternità, come ci insegnano purtroppo ogni giorno le storie della cronaca. E oggi avvicinare al teatro donne che forse non hanno ancora mai avuto l’occasione di entrarci ci rende ancora più felici. Ora sogniamo una tournée capace di portare questo potente strumento di trasformazione della cultura del diventare madri in tanti teatri italiani. Siamo felici di sostenere il progetto ninna ho della Fondazione Francesca Rava e del Network KPMG, dedicato ad una causa così importante”.

PER ACQUISTARE I BIGLIETTI

Il libro

Progetto charity sviluppato con Fondazione Rava per sostenere con i fondi raccolti il progetto “Umanizzazione del luogo della nascita” del reparto maternità dell’Ospedale Mangiagalli di Milano, “Le parole delle madri. Voci, sussurri, grida” è un’inchiesta che non smette di riaffermare la propria attualità grazie alla capacità di affrontare le ombre della maternità, liberandola dai luoghi comuni e dagli stereotipi che ancora troppo spesso la ingabbiano.

Note sulle autrici

Roberta Colombo Gualandri è imprenditrice sociale da sempre interessata a promuovere iniziative che hanno come focus i giovani, le donne, gli emarginati.

Silvia Icardi giornalista professionista, si occupa dei temi più diversi con un occhio di riguardo alle storie dei singoli e a ciò che le rende uniche e speciali. Collabora con il Corriere della Sera.

Paola Albini presidente Fondazione Franco Albini e Founder and project director della Albini Academy. Ha scritto e diretto gli spettacoli teatrali: Il coraggio del proprio tempo, I colori della ragione, La via del talento, Il talento della malattia, Design Convivium.

Natalia Piana pedagogista e formatrice, esperta nell’approccio narrativo-autobiografico come strumento di cura educativa in ambito sociale, formativo e sanitario.

FONDAZIONE FRANCESCA RAVA – NPH ITALIA ETS 20 anni in Italia, 70 nel mondo

La Fondazione Francesca Rava – NPH Italia ETS nasce nel 2000 per aiutare l’infanzia e l’adolescenza in condizioni di disagio, le mamme e le donne fragili in Italia, in Haiti e nel mondo. Interviene in prima linea in modo tempestivo e concreto nelle emergenze che colpiscono i bambini e le loro famiglie. Contribuisce al raggiungimento dei Sustainable Development Goals dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite (UNSDG), lavorando anche al fianco delle Aziende e della Società Civile.

La Fondazione rappresenta in Italia NPH – Nuestros Pequeños Hermanos (I nostri piccoli fratelli e sorelle), organizzazione umanitaria internazionale che dal 1954 salva i bambini orfani e abbandonati nelle sue Case, scuole ed ospedali in 9 paesi dell’America Latina con il motto “un bambino per volta, dalla strada alla laurea”.

www.fondazionefrancescarava.org


Luogo: Teatro Menotti, Via Ciro Menotti , 11, MILANO, MILANO, LOMBARDIA

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

Buon pomeriggio, larghissima partecipazione di celebrities del mondo del cinema e dello spettacolo alla serata di Gala di beneficenza organizzata da Anlaids Lazio: la serata ha raccolto oltre 210mila euro che finanzieranno le attività dell’associazione per promuovere la sensibilizzazione verso HIV e AIDS. Tra gli sopiti presenti: Claudia Gerini, Vittoria Puccini, Margherita Buy, Emma, Alessia […]

L’argomento, al centro del Protocollo d’Intesa 2023-2024 firmato con l’Istituto Comprensivo di Zola Predosa, ha stimolato la creatività degli studenti che hanno elaborato i propri progetti utilizzando diverse forme espressive. 251 ragazzi, 9 educatori e 10 docenti di 9 classi. Questi i numeri che hanno caratterizzato la partecipazione della scuola media Scuola Media F. Francia […]

Scegli UVE Rooms & Wine Bar di La Morra (CN) per un soggiorno esperienziale all’aroma di tartufoSi pensa tradizionalmente al tartufo come a un “frutto” figlio dell’autunno e dell’inverno, che rimanda ad immagini di nebbie e foliage. Il prezioso fungo ipogeo si lascia trovare però anche durante la stagione estiva, diventando il profumatissimo ingrediente di […]

Il mare, la sabbia e il vento: gli elementi della tua vacanza al Baglio Oneto di Marsala  Ci troviamo in piena Magna Grecia, in una terra teatro di leggende legate al Mito e storie di commerci, battaglie e amori: la Sicilia. Nel corso dei secoli i protagonisti sono cambiati, ma il pathos è rimasto lo […]

Atmosfera alpina e lusso contemporaneo, lo stile unico di Tenne Lodges & Chalets di Racines (BZ)Concilia con grazia la calda atmosfera di una baita tradizionale con il design ispirato alla contemporaneità il Tenne Lodges & Chalets di Racines (BZ), esaudendo dolcemente il desiderio di chi cerca un comfort a cinque stelle e il fascino alpino […]