Taste of Roma 2017, tutto quello che c’è da sapere sul festival dell’alta cucina

di Claudia Scorza

È in arrivo il Taste of Roma 2017, un festival dedicato all’alta cucina e a tutti coloro che amano il buon cibo. La kermesse è rappresentata alla perfezione da chef d’eccezione della città di Roma, che delizieranno i partecipanti con ottime degustazioni e menù preparati ad hoc.

La manifestazione si svolgerà dal 21 al 24 settembre presso l’Auditorium Parco della Musica dei Giardini Pensili progettati da Renzo Piano e vedrà coinvolti quindici ristoranti della capitale. Saranno quattro giornate interamente dedicate all’alta cucina, durante le quali verranno presentati dei menù di quattro portate da parte degli chef protagonisti, con un costo che varia dai 6 ai 10 euro a piatto.

Il format dell’evento, prevede la degustazione di piccole porzioni di alta cucina a prezzi abbordabili e contenuti, capaci di avvicinare più persone possibili ad un concetto di gastronomia diverso da quello più tradizionale e comune. La novità più interessante di questa edizione di Taste of Roma 2017 è il tema del quarto piatto che gli chef dovranno presentare poiché la ricetta dovrà ispirarsi ed essere dedicata all’Auditorium, luogo affascinante e d’eccezione che ospita la manifestazione da ormai sei anni.

Tra gli chef presenti ricordiamo Angelo Troiani, chef del ristorante Il Convivio Troiani, Heinz Beck, alla guida del ristorante La Pergola, Cristina Bowerman, chef del ristorante Glass Hostaria e una delle poche donne chef italiane ad aver conseguito una stella Michelin, Daniele Usai, chef de Il Tino di Ostia, ma anche Adriano Baldassarre, Alessandro Narducci, Giulio Terrinoni e molti altri riferimenti dell’alta cucina in Italia.

Non mancheranno certo occasioni per dimostrazioni pratiche di cucina e masterclass, condotte da alcuni cuochi ospiti, da Alessandro Borghese ad Arcangelo Dandini, da Sandra Bianchi a Lina Fischetti. Durante le giornate del Taste of Roma ci saranno anche momenti dedicati alla pasticceria e al caffè, competizioni culinarie tra gli chef e degustazioni di vini, con oltre 60 etichette selezionate per l’occasione.

Anche i bambini potranno partecipare all’evento con spazi a loro dedicati, tra mini laboratori di cucina e di impasto gestiti da cuochi ed esperti del settore per avvicinare anche i più piccoli alla cucina in modo divertente ed educativo.

L’evento è diviso in sessioni diurne e serali di 5 ore ciascuna per godere a pieno della manifestazione, partecipando alle attività proposte e dedicandosi allo shopping enogastronomico, e i biglietti vengono venduti per singola sessione scelta. Sono previsti biglietti con tariffe speciali per il sabato a pranzo, per le famiglie e biglietti Vip che comprendono alcuni benefit.

Taste of Roma 2017, via Pietro de Coubertin, 30, Roma

Leggi anche:

 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria