Kevin Spacey accusato di molestie, Elton John testimone a sorpresa: perché e cosa ha detto?

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Elton John è intervenuto al processo che vede sul banco degli imputati Kevin Spacey: l’attore, vincitore di due premi Oscar, è accusato di 12 aggressioni sessuali a diversi uomini, tra il 2001 e il 2013, che nega “vigorosamente”.

Elton John testimone al processo contro Kevin Spacey

Il cantante ha fornito la sua testimonianza in collegamento video da Monaco, dopo suo marito David Furnish. Il processo contro Kevin Spacey è in corso a Londra. In particolare, a Elton John sono state chieste delucidazioni sulla partecipazione dell’attore di Hollywood a un evento di beneficenza, organizzato dal cantante nei primi anni Duemila. In quell’occasione, secondo l’accusa, Spacey avrebbe aggredito sessualmente un autista.

Kevin Spacey
Kevin Spacey

Elton John, durante il videocollegamento da Monaco, ha dichiarato che Kevin Spacey ha partecipato solo una volta al gala annuale da lui organizzato nella sua casa di Windsor, non nell’anno dell’accusa. La persona che ha denunciato l’episodio ha dichiarato che Spacey lo avrebbe afferrato aggressivamente all’inguine, mentre guidava verso il ballo a casa del cantante, nel 2004 o nel 2005.

Elton John

L’attore, tuttavia, ha asserito di aver partecipato all’evento solo nel 2001. Una versione, questa, che ha confermato anche David Furnish, marito di Elton John, che ha testimoniato prima di lui. Furnish ha anche aggiunto che ha controllato le fotografie e di essere certo che quello è stato l’unico anno in cui Spacey ha partecipato. Il cantante, intervenuto subito dopo, ha poi ribadito la stessa ricostruzione.

Kevin Spacey, nel corso della sua deposizione, ha negato tutte le accuse contro di lui, raccontando la sua versione dei fatti. L’attore hollywoodiano è accusato da alcuni uomini di violenza sessuale, aggressione indecente e costrizione ad attività sessuali senza consenso.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria

L’azienda ha rispettato l’impegno preso verso i propri apicoltori mantenendo le promesse fatte per il raccolto 2023. Per tutelare un settore a rischio come quello del miele, ha corrisposto ai suoi collaboratori un compenso congruo, permettendo così di garantire il futuro di questo comparto strategico per l’intero sistema agroalimentare e per la tutela degli ecosistemi […]