Il miracolo di Gessica Notaro: presto potrà vedere di nuovo con entrambi gli occhi

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Gessica Notaro potrà tornare a vedere con entrambi gli occhi. L’attivista di 33 anni, sfregiata con l’acido dall’ex fidanzato Edson Tavares nel 2017, sta per sottoporsi a un delicato intervento chirurgico che le permetterà di recuperare la vista all’occhio sinistro.

Gessica Notaro recupererà la vista all’occhio sinistro grazie ad un trapianto di cornea

A rivelarlo è stata la stessa Gessica in un’intervista rilasciata al settimanale “Di Più”, in uscita l’8 dicembre. “Ne ho parlato molte volte in questi anni con il mio medico oculista Luca Cappuccini che mi segue da quando sono stata aggredita. Mi ha sempre consigliato bene e abbiamo deciso che avremmo fatto l’operazione quando, secondo lui, sarebbe stato il momento giusto” ha spiegato.

L’intervento verrà effettuato il prossimo anno

L’intervento, che consisterà in un trapianto di cornea, non ha ancora una data certa ma con ogni probabilità verrà effettuato il prossimo anno. “I tempi non sono ancora maturi. Ciò che importa è che questo momento è arrivato. Mi sento una miracolata” ha commentato Gessica.

Gessica è grata a Dio per averle lasciato la vista dopo l’aggressione subita nel 2017

Nell’intervista l’attivista è tornata con la mente al 10 gennaio 2017, il giorno della terribile aggressione subita. “Quando il mio aggressore mi gettò l’acido sul volto e rimasi sfigurata, invocai il Signore. Lo supplicai in maniera accorata. Gli dissi: ‘Ti prego Dio, prenditi la bellezza, ma lasciami la vista’. Il mio volto bruciava ed ebbi solo la forza di telefonare a mia madre. Mentre ero in attesa di lei e dei soccorsi, mi inginocchiai davanti alla statuetta della Madonna che avevo di fronte casa e chiesi aiuto a Dio. Gli promisi che se non fossi diventata cieca avrei fatto di tutto per dare una mano alle donne vittime di violenza, attraverso un’opera di testimonianza e di volontariato”.

Ora è un simbolo della lotta contro la violenza sulle donne

Da allora Gessica è diventata un simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, impegnandosi in prima persona in diversi progetti ed iniziative. Dall’estate 2022 è tornata al suo vecchio lavoro di istruttrice di delfini all’Oltremare di Riccione. Nei mesi scorsi ha coronato il suo sogno d’amore, sposando con rito civile il campione italiano di equitazione Filippo Bologni. Anche se le nozze non sono state in chiesa, Gessica è convinta che “la benedizione di Dio è arrivata comunque. Il giorno del nostro matrimonio pioveva, ma all’improvviso è apparso un fenomeno chiamato “Il dito di Dio” proprio mentre ci stavamo sposando. È stata la dimostrazione dell’esistenza di Dio al di là delle religioni. Lui ha benedetto il nostro matrimonio”.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria