Femminicidio a Cologno Monzese: ragazza di 20 anni uccisa dall’ex fidanzato

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Sofia Castelli e Zakaria Atqaoui, giovani legati da un lungo rapporto sentimentale, avevano iniziato la loro storia da ragazzini. Durante circa quattro anni, i due si erano fidanzati e separati qualche volta, come accade spesso a quell’età. Nonostante alcune interruzioni, i loro legami affettivi sembravano sempre rinforzarsi. Così hanno raccontato gli amici.

La rottura e la tragica fine

Recentemente, però, la coppia aveva attraversato un periodo di rottura. Sofia, una ventenne studentessa dell’università Bicocca e lavoratrice in un supermercato a Cologno Monzese, aveva messo fine alla relazione con Zakaria, ventitreenne. Tuttavia, le strade dei due si sono incrociate nuovamente in una notte che sarebbe diventata tragica.

Una notte al locale ‘The beach club’

Sofia aveva trascorso la nottata al locale ‘The beach club’ di Milano, come attestato dalle storie pubblicate sul suo profilo Instagram fino all’alba di ieri, sabato 29 luglio. Poi, l’ex fidanzato Zakaria ha rivelato di averla uccisa con diverse coltellate alla gola.

Una tragedia in famiglia

L’omicidio sarebbe avvenuto nell’appartamento di Sofia, situato in corso Roma, dove conviveva con i suoi genitori e il fratellino. In quel momento, i familiari si trovavano fuori città per un matrimonio. La scena del crimine è stata oggetto di approfonditi rilievi da parte della sezione investigazioni scientifiche dei carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni, con le indagini guidate dalla pm della procura di Monza, Emma Gambardella.

Tragico destino prima delle nozze d’oro

Sofia Castelli aveva anche una gioiosa occasione in programma. Era attesa in Sardegna per festeggiare le nozze d’oro dei suoi amati nonni a Santa Maria Coghinas, nella provincia di Sassari.

Un viaggio interrotto

Sofia aveva già acquistato il biglietto aereo per Alghero e aveva organizzato tutto con un’amica che l’attendeva sull’isola. L’intenzione era raggiungere la famiglia, composta dalla madre, il padre e il fratello più piccolo, per partecipare alle festività in occasione delle nozze d’oro.

Una fine tragica

Sofia, però, non ha mai raggiunto la Sardegna. La sua vita è stata spezzata a coltellate dall’ex fidanzato.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria