Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Lavorare da casa: idee per le neomamme

Società - 14 luglio 2010

Grande dilemma quello delle donne: è meglio essere mamme o lavoratrici? L'esperienza di diventare mamma ti cambia la vita e molte donne dopo il parto fanno davvero fatica a tornare dietro la scrivania dell'ufficio.

Per molte mamme manager i sensi di colpa sono forti e alla fine si decidono a sacrificare il lavoro per crescere i figli, ma questa è davvero una scelta estrema e che non tutte le donne si possono permettere.

La soluzione ideale sarebbe quella di lavorare da casa, un compromesso perfetto soprattutto per le neomamme che sono legate ai neonati anche dagli stretti orari dell’allattamento.

Se fate un lavoro d’ufficio il primo passo è quello di chiedere al vostro capo se potete svolgere il vostro abituale lavoro da casa: grazie ad internet ed alle mail è facilissimo infatti rimanere sempre in contatto anche se si è a km di distanza! Questa tipologia di impiego viene chiamata telelavoro, si rimane totalmente dipendenti dall’azienda che anzi deve garantire la postazione ed i mezzi affinché la neomamma possa lavorare da casa.

Se tuttavia per voi il telelavoro non è una scelta possibile dovrete ingegnarvi a trovare un nuovo lavoro da svolgere da casa.

Chi lavora da casa spesso ha un contratto di collaborazione e deve svolgere dei compiti in tempi prestabiliti. Le mansioni sono le più svariate: dai lavori manuali, come assemblare bigiotteria, ai lavori più intellettuali come tradurre testi, battere al computer tesi di laurea, scrivere articoli per giornali o riviste, tenere aggiornati dei siti internet.

In generale Internet è davvero un ottimo strumento per lavorare da casa. Se siete intraprendenti e non avete bisogno di guadagni immediati un altro modo per provare a lavorare da casa è creare dei siti web da usare come vetrine per mettere in vendita degli oggetti fatti da voi o semplicemente per pubblicizzare le vostre capacità.

Ad esempio se vi sentite in grado di curare i bambini altrui oltre che i vostri figli potete diventare una tagesmutter e farvi pubblicità con internet. In questo caso però sarete una lavoratrice autonoma e quindi dovrete aprire la partita IVA e pagare le tasse ma potrete anche chiedere delle detrazioni per il vostro ufficio casalingo: in alcuni casi ne può davvero valere la pena!

Le opportunità di lavoro da casa per le neomamme sono davvero tante: basta saperle cercare per trovare quella giusta. Sfogliate gli annunci di lavoro su internet per trovare un’occupazione che si adatti alle vostre capacità e ai vostri tempi!

Foto da:
www.guadagnare-online.info

Articolo scritto da: Laura Citterio

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA

  • Inserito da Mammaelavoro

    Ci sono molte opportunità di lavorare da casa ma la chiave è trovarne uno che si adatti alle vostre competenze. Pensare fuori dagli schemi, prendere in considerazione i vostri talenti e le cose che piacciono di più, possono rivelare le vostre potenzialità che avete trascurato. Se farete così la motivazione e l’entusismo vi porteranno a raggiungere i vostri obiettivi!