Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

12 trucchi per non far cadere i collant e per evitare che si rompano

Moda - 22 dicembre 2017 Vedi anche: Accessori moda

Sapete quali sono i 12 trucchi per non far cadere i collant e per evitare che si rompano? Ve li sveliamo noi!

I collant donano eleganza al look, slanciano la gamba e sono necessari per proteggersi dal freddo, se non fosse che a volte ci danno qualche piccolo fastidio e si bucano, si smagliano e persino sembrano cadere e non stare su!

No- panic! Non dovete per forza andare a comprarne un nuovo paio, esistono tanti ottimi trucchi per non far cadere i collant e per evitare che si rompano. Vediamoli.

  1. Partite sempre col piede giusto: quando acquistate i collant fate attenzione a scegliere bene taglia, modello e qualità. Per quanto riguarda il modello, il consiglio è quello di sceglierne uno a vita alta perchè l’elastico appoggia sulla vita e non sul bacino. Fate attenzione a non prendere una taglia troppo grande e chiedete sempre alla commessa del negozio. Anche la qualità delle calze deve essere ottima, in modo che l’elastico utilizzato sulla vita sia dei migliori e con una tenuta ben salda.
  2. E’ normale che a volte abbiamo fretta, ma è importante infilare bene le gambe del collant, oltre che per evitare di vedere quegli antipatici “vortici” sulla gamba, anche per evitare che i collant cadano.
  3. Un altro utile trucco per non far cadere i collant può essere la scelta dell’intimo da abbinare. Preferite slip a vita alta e culottes perchè assicurano più tenuta anche sul collant stesso.
  4. Comodi, caldi d’inverno ed anche trendy, i body risolvono molto bene il problema dei collant che cadono. Indossati e abbottonati sopra ai collant, ne assicurano una perfetta tenuta in vita.
  5. Se il problema è che l’elastico del collant si è allentato, ma il resto della calza aderisce bene, tagliate il tessuto in eccesso dell’elastico e ricucitelo per far sì che aderisca perfettamente e non cada.
  6. Ultimo ed estremo rimedio è quello di usare delle bretelle per non far cadere i collant. Avendo dei gancetti molto taglienti, però, state attente a non rovinarle e bucarle!

Vogliamo poi parlare delle calze che si bucano e si smagliano? Magari poco dopo averle comprate? Purtroppo i collant, specie se di pochi denari, sono veramente molto delicati. Se li avete acquistate nuovi di zecca e non volete rovinarli, ecco degli altri trucchi per evitare che i collant si rompano.

  1. Applicate prima un’emolliente sui piedi: sono proprio le screpolature dei talloni, le unghie non arrotondate e le pellicine che rompono le calze
  2. Anche le unghie e le pellicine delle mani possono bucare i collanti: se avete le mani screpolate, indossatele mettendo prima dei guanti
  3. Dopo averle indossate, spruzzate della lacca su tutta la superficie delle calze per conferire resistenza alle fibre

E se i collant sono già bucati, non disperate; i trucchi per non far peggiorare ulteriormente la situazione esistono anche in questo caso! Ad esempio?

  1. Il classico vecchio rimedio di bloccare la smagliatura della calza con dello smalto trasparente va sempre bene.
  2. Per salvare delle calze rotte, potete prendere due paia di collant e tagliare, per ogni paio, la gamba con il buco e indossare poi le parti senza danni, ottenendo così un paio di calze perfetto!
  3. Più creativo ed artistico, ma solo per chi se la cava con ago e filo, è cucire delicatamente il buco. E’ un lavoro minuzioso e si può fare se la calza non è troppo troppo fine. Su una calza più spessa va benissimo e non si noterà nulla. E se avete tempo, l’idea smart per coprire il buco alle calze è quello di applicarci perline o paillettes e ripetere poi simmetricamente sull’altra gamba per farli apparire dei collant davvero originali!
MOSTRA COMMENTI

COMMENTA