Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Carte da parati e tessuti d'arredo, tutte le tendenze 2018 per la casa [FOTO]

Hobby e Casa - 15 gennaio 2018 Vedi anche: Decorazione della casa, Idee arredamento casa

Vediamo tutte le carte da parati e i tessuti d'arredo di tendenza nel 2018 per la casa. Dal jungle al dandy, passando per il barocco, e il vintage anni 80, ecco tante idee per arredare con gusto e classe.

Torna in casa la carta da parati, e con lei i tessuti d’arredo di tendenza per il 2018. Quali scegliere e come orientarsi per arredare la casa? Vediamo qualche regola e le tendenze più in dell’anno!

Prima di tutto quest’anno, il 2018, è l’anno dell’arredamento deciso, pieno di carattere e mai banale. Le tendenze vaghe e fumose del design poco corposo, infatti, lasciano il posto a veri e propri “travestimenti della casa”, nel cui quadro d’insieme si collocano anche i tessuti d’arredo e le carte da parati 2018. Ecco quali scegliere.

Tende effetto velluto

19.95 €

Scopri su Amazon

Carta da parati floreale vintage

19.99 €

Scopri su Amazon

Set tavoli stile scandinavo

99.95 € 79.90 €Sconto del 20%

Scopri su Amazon

Velluto: la tendenza dei tessuti d’arredo più chic

Carta da parati in velluto? Sì, naturalmente, da abbinare a divani, cuscini, coperte, tende e tappeti in stile dandy! Inoltre i colori del velluto in casa saranno tutt’altro che tenui e palliducci. Via libera al blu cobalto, al fucsia e al verde smeraldo per una casa dall’effetto chic che non lascia spazio a interpretazioni di stile né di personalità. Quindi, se tra i tessuti d’arredo e le carte da parati 2018 vi siete già innamorati a prima vista proprio di quelle dandy o barocche, durante il 2018 lasciatevi andare senza indugi perchè potrete arredare la vostra casa come fosse uno studio cinematografico o la Reggia di Versailles.

Jungle, lo stile più esotico del 2018

L’anno scorso questo stile ha fatto capolino nelle nostre case e per il 2018 non accenna ad abbandonarle. Il jungle, infatti, è di tendenza anche per la casa 2018, specie per tessuti d’arredo e carte da parati che si colorano di fogliame, tucani e canne di bambù. Anche questo stile d’arredo ha, come il precedente, una personalità ben definita e richiede un abbinamento in pendant difficilmente confondibile con altri stili: dai cuscini alle tende e alle pareti, infatti, il jungle design necessita di tappezzeria dal pattern tropicale e floreale, con una carta da parati che richiami flora e fauna lussureggiante proprio come quella della Giungla.

Anni 80, l’arredo vintage più ammaliante

“Carta da parati”, in fondo, fa rima anche con “vintage anni 80″, non credete anche voi? Dalla tendenza Memphis, all’arredamento di ultima generazione, detto “arredo in stile Stranger Things“, gli anni 80 sono tornati in casa e si declinano nei complementi d’arredo come le carte da parati eccentriche e i tessuti d’arredo futuristici. L’idea è quella di un “ritorno al futuro”, rivisitato in chiave moderna, tramite l’uso di pattern e fantasie optical, tende e copertine Chevron, divani in pelle, tartan un po’ ovunque, tessuti rock e stampe iconiche, del decennio 70-80, volutamente ispirate alla pop art.

Hygge, tessuti e carte da parati relax

Per fortuna, quando si parta di tendenze 2018 delle carte da parati e i tessuti d’arredo, si parla anche di relax e di stile Hygge. Lo stile d’arredamento scandinavo, infatti, prevede tessuti d’arredo bianchi o al più color crema, morbidi, naturali, quasi impalpabili e molto confortevoli. Sulle pareti, sebbene questo stile di home decor prediliga il bianco-calce, esso prevede anche look della casa con la carta da parati dai colori pastello, a tinta unita o che richiami a sassi e bambù. L’idea è sempre quella di avere ambienti della casa che distendano e facciano sentire coccolati come in un morbido maglione di cachemire, tra la luce soffusa e grandi spazi in cui usare la creatività.

Leggi anche:

Imbiancare con glitter ecco come fare

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA