Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Cosa fare quando si smarriscono le chiavi di casa?

Hobby e Casa - 10 agosto 2017

Cosa fare quando si smarriscono le chiavi di casa e come comportarsi nel caso in cui non si abbia a disposizione un secondo mazzo? Quando è il caso di far cambiare la serratura della porta? Ecco tutto quello che dovete fare in tali circostanze.

A tutti può capitare di perdere le chiavi di casa; nella maggior parte dei casi non è un dramma, nel senso che è difficile risalire al vostro recapito, quindi anche qualora qualcuno le trovasse non c’è alcun rischio. Però vediamo cosa fare quando si smarriscono le chiavi di casa e come comportarsi.

La cosa più importante, senza dubbio, è riuscire ad entrare a casa propria quindi dovrete procuravi la chiave di riserva lasciata a casa di un amico o di un parente prima di tornare a casa. Nel caso invece in cui non abbiate nessuna chiave di riserva sarete costretti a rivolgervi a un fabbro affinchè possa forzare la serratura per permettervi di rientrare a casa vostra. A questo punto ovviamente sarete costretti a cambiare la serratura della porta di casa.

Nel caso in cui avete più o meno la certezza di aver perso le chiavi di casa in luogo ben preciso potrebbe essere utile provare a fare una denuncia ufficiale alla polizia o ai carabinieri: questo vi metterà al sicuro dal punto di vista legale ma soprattutto potrebbe capitare che qualcuno ritrovi le chiavi di casa vostra e li porti presso un commissariato di polizia.

Un’altra possibilità è che le chiavi siano andate perse insieme alla borsa, quindi insieme a portafoglio e documenti. In tal caso, dunque, anche se avete un mazzo di chiavi di riserva è consigliabile cambiare la serratura della porta di casa.

LEGGI ANCHE:

Passaporto online, tutto quello che c’è da sapere

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA