Non perdere le ultime novità di Donnaclick! Iscriviti alla newsletter

Arredamento, 5 idee per un terrazzo in stile shabby chic

Hobby e Casa - 3 agosto 2017 Vedi anche: Decorazione della casa, Decorazioni tavola, Idee arredamento casa

Arredamento e casa: 5 idee per arredare il terrazzo in stile shabby chic, ecco cosa non deve mancare se vogliamo dare un tocco originale in questo stile al terrazzo.

Se avete la fortuna di avere un terrazzo, è bene arredarlo con cura per poterlo sfruttare al meglio in ogni stagione! Lo stile più informale ma comunque pieno di personalità è senza dubbio lo shabby chic, anche perché permette di recuperare materiali usati e dar loro nuova vita, permettendoci di risparmiare sugli arredi. Questo stile, poi, si adatta molto agli ambienti esterni grazie al largo uso di piante e fiori. Vediamo allora 5 idee per arredare un terrazzo in stile shabby chic!

Lanterna stile shabby chic

Scopri su Amazon

Fioriera shabby chic con piantine

Scopri su Amazon

Federe per cuscini stile shabby chic

29.99 €

Scopri su Amazon

Shabby chic: 5 idee per arredare il terrazzo

Gazebo

Se il terrazzo è abbastanza ampio potete montare un bel gazebo, per ripararvi quando il sole picchierà troppo forte oppure per proteggervi dalla brina autunnale. Il materiale perfetto è il ferro, sottile ma solido, meglio se verniciato in bianco. Per completarlo aggiungete dei teli in colori pastello e delle piante rampicanti, come il glicine e l’edera, che daranno un effetto davvero romantico e accogliente al terrazzo.

Isola con baldacchino

Se gli spazi sono più ristretti ma volete comunque avere una copertura, optate per un’isola con baldacchino. Vi basterà recuperare un grande letto con materasso, o anche avvicinare più materassi stesi su dei bancali verniciati in colori tipici dello shabby (bianco, ecrù, celeste, rosa, giallo e altri toni pastello) ai quali aggiungerete delle assi in legno sottile e un baldacchino di lenzuola che non usate più. Questo letto sostituirà le classiche panche e sedute da terrazzo e potete arricchirlo come meglio credere, aggiungendo cuscini e altri dettagli.

Tende e biancheria

Le tende non servono solo per coprire a mo’ di tetto, ma anche per dividere le aree o, più semplicemente, dare colore e senso di accoglienza al gazebo. Anche appendere delle tende sulla parete, oppure arrotolarla attorno alla ringhiera, aiuta ad entrare in quel “mood” così particolare e proprio dello shabby chic. Stesso discorso per lenzuola, coprisedie, cuscini, tovaglie: stampe e colori fanno la differenza, così come i ricchi ricami retrò.

Vasi e piante

Lo shabby chic dà molto spazio ai fiori e alle piante e quindi anche ai vasi per contenere tutto questo. I materiali come l’ottone e il rame, il ferro e la ceramica, meglio se usurati e usati, saranno indispensabili per dare quel tipico aspetto shabby al vostro terrazzo. Per quanto riguarda i fiori, anche qui si va sul classico e retrò: rose, tulipani, glicine, lavanda, profumi e fiori che richiamano agli odori sani di un tempo, ai colori allegri della natura lasciata libera.

Lanterne e candele

Lo stile shabby chic è accogliente per definizione, dunque non possono mancare lanterne in ferro battuto dipinte in colori pastello smaltati e tante candele colorate. Tutti questi elementi vi saranno utili quando deciderete di passare le serate sul vostro terrazzo appena arredato in stile shabby chic!

INTERESSATA ALL’ARREDAMENTO SHABBY CHIC? POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Shabby Fusion, ecco lo stile tra il vintage e il moderno

7 regole per arredare in stile shabby chic

MOSTRA COMMENTI

COMMENTA