Céline Dion malata, finalmente la cantante rivela: “Sono in terapia”

di Redazione


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Da quando nel 2023 ha annunciato di essere affetta dalla sindrome della persona rigida, Céline Dion si era mostrata molto riservata, lasciando i suoi fan preoccupati. Fortunatamente, la situazione è cambiata! In questo mese di maggio, la star internazionale è uscita dal suo silenzio mostrandosi sulla copertina di Vogue France. Per l’occasione, ha accettato di concedere un’intervista in cui ha raccontato le sue ultime novità.

Un ritorno graduale

Nelle ultime settimane, Céline Dion si è mostrata sempre più attiva. Di conseguenza, il suo calendario è molto fitto. Il giornalista di Vogue France non ha esitato a chiederle se riuscisse a gestire tutto, tra la sua malattia e la sua vita da artista. “Sto bene, ma è un lavoro duro”, ha confidato, prima di continuare: “Troveremo, spero, un miracolo, un modo di guarire con la ricerca scientifica, ma devo imparare a conviverci”.

Terapia e attività fisica per stare meglio

Céline Dion ha poi rivelato le attività che pratica per stare meglio. “Cinque giorni alla settimana faccio terapia atletica, fisica e vocale. Lavoro su tutto: dagli alluci alle ginocchia, polpacci, dita, canto, voce”, ha assicurato, prima di aggiungere: “Ho scelto di lavorare con tutto il mio corpo e la mia anima, dalla testa ai piedi, con un team medico. Voglio essere la migliore versione di me stessa. Il mio obiettivo è di rivedere la Tour Eiffel”.

Un possibile ritorno a Las Vegas?

Se è stata costretta ad annullare tutti i suoi concerti, Céline Dion spera comunque di ritrovare il suo pubblico sul palco e di esibirsi a Las Vegas. “Non posso rispondervi. Perché per quattro anni mi sono detta che non ci sarei tornata, che sono pronta, che non sono pronta. Oggi, non posso dirvi: ‘Sì, tra quattro mesi’. Non lo so… Il mio corpo me lo dirà”, ha concluso.

Dalla stessa categoria

Correlati Categoria