09 Gennaio 2019 |

Le più belle frasi sul freddo e sul gelo

Iscriviti alla Newsletter di Donnaclick

Non perderti le ultime novità

Il periodo invernale è perfetto per stare davanti al caminetto e gustarsi una cioccolata calda, ma quali sono le frasi sul freddo che possono accompagnare questo momento? Eccone alcune davvero interessanti, perfette per ogni momento di una giornata invernale.

Aforismi sul freddo

Le frasi sul freddo sono spesso usate per indicare qualcosa di più profondo, come ad esempio la perdita, l’odio oppure la solitudine. Sono tantissimi i poeti e i cantautori che nel tempo hanno dedicato almeno una o due frasi sul freddo nei loro componimenti. Ecco le più suggestive:

  • Meglio rimanere fuori al freddo che al tepore della rinuncia. (Beno Fignon)
  • Fammi un quadro del sole… Dammi l’illusione che ruggine e gelo non debbano arrivare mai! (Emily Dickinson)
  • È nel momento più freddo dell’anno che il pino e il cipresso, ultimi a perdere le foglie, rivelano la loro tenacia. (Confucio)
  • Tutto era gelato, anche il rumore. (Jules Verne)
  • Voglio andare a sud, dove il freddo non si acquatta simile a un leopardo di neve in attesa di avventarsi su di noi. (DH Lawrence)
  • Il giorno si fa freddo verso sera… Bevi il calore dalla mia mano, la mia mano ha lo stesso sangue della primavera. (Edith Södergran)
  • Nel buio più scuro, un piccolo fiammifero fa una grande luce. Così anche un gesto distratto, una carezza, sa dare calore dove fa più freddo. (Esercizinvolo)
  • Era l’inverno. Era la sera. Il freddo gelava. Un ghiaccio nero ricopriva le strade. L’aria densa di brina grigiastra pizzicava, pungeva. Dalla nebbia emergevano i volti intirizziti dei passanti. (Boris Pasternak)
  • Se appena parlo, le labbra sentono freddo tirando vento d’autunno (Matsuo Basho)
  • Tutti i pioppi avevano colore e tremito di campana: faceva freddo ed era tondo. Il cielo della tristezza. (Pablo Neruda)
  • E questa sera nel letto metterò qualche coperta in più perché se no, se no avrò freddo senza averti sempre, senza averti sempre addosso e sarà triste lo so. (Vasco Rossi)
  • Era talmente freddo che, al mattino, quando parlavamo tra noi operai, le parole, non appena uscivano dalla bocca, si congelavano nell’aria tanto da non udire il minimo rumore. (Mauro Corona)
  • Donna che non sente dolore quando il freddo le arriva al cuore. (Mia Martini)

gelo

  • Sta crescendo il freddo. L’inverno sta posando i suoi piedi nel prato. Di quale freddezza brucia il nostro sole! Si potrebbe dire che i suoi raggi di luce sono schegge di neve. (Payne Roman)
  • Non fa mai così freddo come quando non c’è nessuno a scaldarti. (Francesco Roversi)
  • Chissà se il freddo sente me. (Schivami)
  • Vestiti d’amore e non sentirai mai freddo. (Cristianik)
  • Posso sopportare le temperature polari, ma al freddo delle persone no, a quello non resisterò mai. (Grazyetta)
  • Lo spazio più freddo è il vuoto interiore (CleX71)
  • Nessuno nasce freddo, lo diventa col tempo, quando è stato troppo tempo con chi non gli ha dato il calore giusto. (CannovaV)
  • Guarda la neve che imbianca tutto il Soratte e gli alberi che gemono al suo peso, i fiumi rappresi nella morsa del gelo. Sciogli questo freddo, Taliarco, e aggiungi legna al focolare; poi versa vino vecchio da un’anfora sabina. Lascia il resto agli dei. (Orazio)
  • Primavera. La mattina freddo, quello da Siberia. Il pomeriggio caldo, quello da Sahara. La sera febbre, quella da cavalli. (masse78)
  • La nostra vita dovrebbe essere semplice e spontanea come le stagioni, con il freddo dell’inverno, il tepore della primavera, il caldo dell’estate e la dolcezza dell’autunno. (Romano Battaglia)
  • La voce della carne è: non aver fame, non aver sete, non aver freddo. Chi ha queste cose può gareggiare in felicità anche con Zeus. (Epicuro)
  • E se amor che a nullo amato amore amore mio perdona in questa notte fredda mi basta una parola. (Antonello Venditti)
  • Per chi ci ha vissuto, Auschwitz non è un luogo, è una sensazione. Il freddo mi entrava dentro e mi rosicchiava. Ero solo con me stesso. (Nedo Fiano)
  • Gli scout mi hanno insegnato ad affrontare il freddo, l’umido, la paura e gli altri: tutte cose utili, nella vita. (Beppe Severgnini)
  • Non sono separate le une dalle altre con un taglio della scure, né il caldo dal freddo, né il freddo dal caldo. (Anassagora)
  • Sentivo che mi leggeva dentro, e io avrei voluto essere più uomo con lei. Avrei voluto essere quell’abbraccio in cui desiderava perdersi. Protetta e libera di lasciarsi andare, perché tanto c’ero io a prendermi cura di lei, a difenderla dal freddo e dal male. (Fabio Volo)
  • Il dolore e il freddo si dimenticano | solo un paio di cicatrici rimangono | i bei ricordi restano avvolti nella magia della giovinezza | che s’è fuggita via. (Max Pezzali)
  • Conosco una sola visione della poesia che sia pienamente soddisfacente: quella di Emily Dickinson quando dice che in presenza di una vera poesia è colta da un tale freddo da avere la sensazione che nessun fuoco potrà scaldarla. (Emil Cioran)
  • Vedo che salgo a rubare il sole | per non aver più notti, | perché non cada in reti di tramonti, | l’ho chiuso nei miei occhi, | e chi avrà freddo | lungo il mio sguardo si dovrà scaldare.  (Fabrizio De André)
  • Se tu fossi di ghiaccio ed io fossi di neve, che freddo amore mio, pensaci bene a far l’amore. (Francesco De Gregori)
  •  Col gelo ognuno impara a tremare. (Proverbio)
  • Quando l’uomo non ha più freddo, fame e paura è scontento. (Ennio Flaiano)
  • Quindi Marlena torna a casa, che il freddo qua si fa sentire | Quindi Marlena torna a casa, che non voglio più aspettare | Quindi Marlena torna a casa, che il freddo qua si fa sentire | Quindi Marlena torna a casa, che ho paura di sparire. (Maneskin)
  • Fa freddo, perché lo si osserva là dove non c’è calore. (Alexandra David-Néel)
  • Nessuno si fa tiranno per ripararsi dal freddo. (Aristotele)
  • Siamo stati mangiati dal freddo e dal senso comune che due uomini possono ridere ma non piangere insieme. (Niccolò Agliardi)
  • Mi vesto per il freddo e mangio per la fame, guardo gli altri che lo fanno se non sanno cosa fare. (Babaman)
  • Di colpo si fa notte, s’incunea crudo il freddo, la città trema… come creatura. (Giovanni Lindo Ferretti)
  • Il nostro amore non si muove | Testardo come un mulo | Vivo come il desiderio | Crudele come la memoria | Stupido come i rimpianti | Tenero come il ricordo | Freddo come il marmo | Bello come il giorno | Fragile come un bambino. (Jacques Prevért)

Frasi divertenti sul freddo

Le frasi sul freddo possono essere spesso divertenti; eccone alcune davvero esilaranti di poeti, cantanti e personaggi del web:

  • Maglione: indumento indossato dal bambino quando sua madre sente freddo. (Ambrose Bierce)
  • Avete visto che è arrivato il caldo? No, il freddo. No, il caldo. No, il freddo. No, il caldo. Il freddo. Il caldo. (Valemille)
  •  Brrrr… fa così freddo che con i capezzoli prendo la frequenza di Radio Marocco. (Barbye Turica)
  • Ho visto una zanzara arrancare a causa del freddo improvviso. Non voglio ucciderla perché è giusto che capisca cosa significa soffrire. (Vladinho77)

neve

  • A casa mia fa così freddo che ogni volta che prendo un vestito sento quelli di Narnia che urlano:”CHIUDI QUEL CAZZO DI ARMADIOOO”. (Zziagenio78)
  • Si chiude una porta, si apre un portone. Fa freddo, chiudi pure quello. (Ty_il_nano)
  •  Fa così freddo che se vedo una donna nuda la rivesto. (Zziagenio78)
  •  Fuori fa così freddo che i testimoni di Geova ti telefonano. (BombeOfficial)
  •  Fa così tanto freddo che, alle donne incinte, si rompono i ghiacci. (MauroDech)
  • Se mi venisse voglia di andare a correre con questo freddo, secondo te dovrei indossare un pile o la maglia termica? La camicia di forza. (dbric511)
  • Nel mio ufficio fa così freddo che ho dovuto sbrinare il monitor del pc. (Darioloc81)
  • Fa così freddo che stamattina ho dato indicazioni stradali a un pinguino. E andava a sud. (Purtroppo)
  • Fa così freddo che sono uscito col cane e sono rientrato con un pinguino. (MaxMangione)
  • La gente s’è stufata del freddo, non vede l’ora di iniziare a lamentarsi per il caldo. (MaxMangione)
  • Fuori fa così freddo che i testimoni di Geova ti telefonano. (BombeOfficial)
  • Fa così tanto freddo che, alle donne incinte, si rompono i ghiacci. (MauroDech)
  • Fuori c’è un freddo pazzesco; tutte le strade sono ghiacciate. Venendo qua ho fatto tre testacoda. Ed ero a piedi.
    (Paolo Burini)
  • Abitavamo in una casa talmente fredda che mio padre per scaldarsi le mani aspettava che mi venisse la febbre a 41. (Franco Neri)
  • Faceva così freddo che ho visto un politico con le mani nelle sue tasche. (Henny Youngman)
  • Oggi sto in una botte di freddo. (losca71)
  •  Portatemi quelli che volevano l’inverno, il freddo e la pioggia che gli devo augurare l’influenza, la febbre e la tachipirina. (Masse78,)
  •  Estate, rimani, non fare la permalosa, si scherzava quando dicevamo di volere il freddo. (Masse78)
  • Meteo: Italia nella merla fino al collo. (Lia Celi)
  • La pioggia e il freddo sono belli solo se sei rinchiusa dentro casa, sotto il letto, con le coperte fin sopra al mento. (Sadcollision)

Frasi sull’inverno

Quando parliamo di frasi sul freddo non possiamo non parlare dell’inverno, stagione amata da molti per via della sua magica atmosfera. Se siete in cerca di una aforisma sull’inverno, questi sono i più belli:

  • Si parla sempre del fuoco dell’inferno, ma nessuno l’ha visto. L’inferno è il freddo. (Georges Bernanos)
  • Proprio come un fiore sboccia dopo aver sopportato il rigido freddo invernale, un sogno può avverarsi solo se si è preparati a sopportare i tormenti che ne accompagnano la realizzazione e a compiere tutti gli sforzi necessari! (Daisaku Ikeda)
  • Io sopporto con fatica le notti di plenilunio che d’estate o d’inverno denudano tutte le cose. Esse scacciano il sonno e conducono sempre con sé pensieri lucidi e freddi. Siano maledette! (Maksim Gor’kij)
  • Non importa quanto freddo sia l’inverno, dopo c’è sempre la primavera. (Eddie Vedder)
  • Le estati volano sempre… gli inverni camminano! (Charlie Brown, di Charles M. Schulz)
  • Lo senti quel pungente profumo di freddo nell’aria, il grigio negli occhi e quei lunghi tramonti? E’ l’inverno che arriva. (Stephen Littleword)

inverno

  • Mi piace lo spirito del ritrovarsi, la convivialità senza fronzoli, la presenza dei fiocchi di neve, quella delle mura spesse, tenendo in mano un bicchiere di vino per un paio d’ore di assoluta serenità. (Virginia Woolf)
  • In inverno ci si aggomitola intorno a un buon libro e si sogna tenendo lontano il freddo. (Ben Aaronovitch)
  • Ogni rosa è preda dell’inverno.(Rumi)
  • Chi si meraviglia di fronte alla bellezza del mondo in estate troverà uguale motivo di stupore e di ammirazione in inverno…. In inverno le stelle sembrano aver riacceso i loro fuochi, la luna ha una figura più piena, e il cielo indossa uno sguardo di una semplicità più elevato. (John Burroughs)
  • Il colore della primavera è nei fiori; il colore dell’inverno è nella fantasia. (Terri Guillemets)
  • L’inverno è il tempo del conforto, del buon cibo, del tocco di una mano amica e di una chiacchierata accanto al fuoco: è il tempo della casa. (Edith Sitwell)
  • Come deve essere freddo l’inverno per coloro che non hanno ricordi caldi. (Anonimo)
  • D’inverno ci sono i lampioni più belli di sempre. Si accendono presto e hanno dita di luce nel buio. Ma la gente ha le mani in tasca e il passo veloce di chi non guarda. (Fabrizio Caramagna)
  • Preferisco l’inverno e l’autunno, quando si sente la struttura ossea del paesaggio – la sua solitudine, il sentimento pieno dell’inverno. Qualcosa aspetta sotto di esso, tutto quello che la storia non mostra. (Andrew Wyeth)
  • Cose belle dell’inverno: i mandarini, le castagne e le tasche del cappotto. (Fabrizio Caramagna)
  • Inverno. La tazza di tè fumante, le cose ritrovate nelle tasche del cappotto, l’orizzonte che prova a trattenere la luce della sera ma non ci riesce, dai, prendi tutto il tuo stupore e usciamo a raccontare qualcosa di bello ai lampioni. (Fabrizio Caramagna)
  • Nel bel mezzo dell’inverno, ho infine imparato che vi era in me un’invincibile estate. (Albert Camus)
  • C’è una riservatezza che non ti dà nessun altra stagione…. In primavera, estate e autunno le persone vivono una sorta di stagione aperta gli uni accanto agli altri; solo in inverno si possono avere momenti più lunghi e tranquilli in cui gustare l’appartenenza a se stessi. (Ruth Stout)
  • La vita del cristallo, l’architettura del fiocco di neve, il fuoco del gelo, l’anima del raggio di sole. La frizzante aria invernale è piena di queste cose. (John Burroughs
  • Si dice che in un paese lontano il freddo è così intenso che le parole si congelano non appena vengono pronunciate, e dopo qualche tempo si sgelano e diventano udibili, come se le parole pronunciate in inverno rimanessero inascoltate fino all’estate. (Anonimo)
  • Per la verità odio l’inverno perché l’inverno odia la carne. Ovunque la scopra, la punisce, la sferza come un predicatore puritano. (Michel Tournier)
  • D’inverno, né calore, né luce, né pien meriggio; la sera e il mattino si confondono, tutto è nebbia e crepuscolo, la finestra è appannata e non ci si vede bene. Il cielo è uno spiraglio, come l’intera giornata è una cantina: il sole ha l’aria d’un povero. Stagione spaventosa! L’inverno muta in pietra l’acqua del cielo ed il cuore dell’uomo. (Victor Hugo)
  • Se non avessimo l’inverno, la primavera non sarebbe così piacevole: se qualche volta non provassimo le avversità, la prosperità non sarebbe così gradita. (Anne Bradstreet)
  • Languore d’inverno: nel mondo di un solo colore il suono del vento. (Matsuo Basho)
  • Sdraiarsi sulla sabbia del mare d’inverno, aprire le mani al sole e lasciare evaporare l’identità. (Fabrizio Caramagna)
  • L’inverno, stagione dell’arte serena, il lucido inverno. (Stéphane Mallarmé)
  • I giorni della malinconia sono arrivati, i più tristi dell’anno, dei venti stridenti, e dei boschi spogli e dei campi marroni e inariditi. (William Cullen Bryant)
  • La gente non si accorge se è estate o inverno quando è felice.(Anton Cechov)
  • Vorrei che tu venissi da me in una sera d’inverno e, stretti assieme dietro i vetri, guardando la solitudine delle strade buie e gelate, ricordassimo gli inverni delle favole, dove si visse insieme senza saperlo. (Dino Buzzati)
  • La semplicità dell’inverno ha una profonda morale. Il ritorno della natura, dopo una stagione di splendore e prodigalità, alle abitudini semplici ed austere. (John Burroughs)
  • Inverno. Come un seme il mio animo ha bisogno del lavoro nascosto di questa stagione. (Giuseppe Ungaretti)
  • Perché perché perché perché perché… Ho l’impressione che sulla terra sprechiate troppo tempo a chiedervi troppi perché. D’inverno non vedete l’ora che arrivi l’estate. D’estate avete paura che torni l’inverno. Per questo non vi stancate mai di rincorrere il posto dove non siete: dove è sempre estate. (Alessandro Baricco)
  • Nel mondo senza vita di inverno ogni albero sembra una figura desolata. Eppure ognuno detiene il segreto dell’estate in fondo al suo cuore. (Anonimo)

Potrebbe interessarti anche