Calcolo ascendente: come scoprire il proprio ascendente zodiacale

di Manuela Zanni

Calcolo ascendente: come si fa e cosa serve sapere. L’ascendente, o sole levante, in astrologia è il punto dello zodiaco che interseca l’orizzonte terrestre ad est al momento della nascita di un individuo, identifica quindi il segno zodiacale che stava sorgendo in quel momento. Tutto quello che c’è da sapere.

Cosa è l’ascendente?

Calcolo ascendente: due parole che attirano moltissime di noi. Prima di scoprire come calcolare l’ascendente, però, è opportuno approfondire meglio la conoscenza di questo elemento. Chiamato anche sole levante, in astrologia è quel punto dello zodiaco che interseca l’orizzonte terrestre ad est al momento della nascita di un individuo. Identifica, quindi, il segno zodiacale che stava sorgendo in quel momento.

Come si calcola l’ascendente?

Ad esempio, una persona che nasce esattamente al sorgere del sole, con il Sole in quel giorno nel segno dei Gemelli, si dirà avere anche l’ascendente in Gemelli, poiché questo segno era in quel momento visibile all’orizzonte. Spesso, quando si parla dell’ascendente, lo si considera un po’ come una “maschera” che si indossa quando si interagisce con gli altri.

In realtà è più come una risposta naturale all’ambiente circostante. Proprio lui, infatti, rappresenta il modo in cui affrontiamo gli eventi. Si tratta, dunque, di un mezzo attraverso cui esterniamo le nostre reazioni più naturali nei confronti di nuove persone e situazioni.

Esempio di calcolo dell’ascendente

Detto questo, vorrete sicuramente sapere come fare il calcolo ascendente. Lo scopriremo subito. Per prima cosa, avrete bisogno di queste informazioni: luogo di nascita, data di nascita e ora di nascita. Poi dovete fare le seguenti operazioni.

Per prima cosa dovete trasformare l’ora della nascita in ora locale, quindi dovete aggiungere o sottrarre qualche minuto all’ora di nascita a seconda della città in cui siete nati. Se siete nati in un anno in cui vigeva l’ora estiva, dovete togliere 1 ora a quella della vostra nascita. Facciamo un esempio.

Roberta è nata a Milano il 4 Ottobre del 1976, alle 3,40 del mattino. Per prima cosa, dobbiamo proprio aggiungere o sottrarre i minuti, a seconda della città in cui lei è nata. Nel caso di Milano, bisogna sottrarre 23 minuti, al fine di trasformare l’ora della nascita in ora locale.

Generalmente si dovrebbero togliere all’incirca 20 minuti se si è nati sopra Bologna, 10 minuti se si è nati tra Bologna e Napoli, non sottrarre nulla se si è nati più a Sud. Quindi nel caso di Roberta abbiamo 3.40 – 0.23 = 3.17. A questo punto, bisogna calcolare l’ora siderale. La somma dell’ora locale, più il tempo siderale del giorno di nascita, è l’ora siderale nel momento della nascita.

Per conoscere il tempo siderale relativo alla vostra nascita, basta scaricare questa tabella. Se la somma è superiore a 24, bisogna sottrarre 24 dalla somma. Nel nostro esempio l’ora siderale corrispondente al 4 Ottobre è 0:49, quindi aggiungendolo all’ora locale otteniamo: 3.17 + 0.49 = 4.06 (tempo siderale totale).

 

Tempo siderale totale e tabella degli ascendenti

Adesso bisogna confrontare il tempo siderale totale (TST) con la tabella degli ascendenti correlativi, seguendo lo specchietto che riportiamo di seguito.

  • Ariete se il TST è compreso tra le 18:01 e le 18:59
  • Toro se il TST è compreso tra le 19:00e le 20:17
  • Gemelli se il TST è compreso tra le 20:18 e le 22.08
  • Cancro se il TST è compreso tra le 22:09 e le 00:34
  • Leone se il TST è compreso tra le 00:35 e le 03:17
  • Vergine se il TST è compreso tra le 03:18 e le 06:00
  • Bilancia se il TST è compreso tra le 06:01e le 08:43
  • Scorpione se il TST è compreso tra le 08:44e le 11:25
  • Sagittario se il TST è compreso tra le 11:26 e le 13:53
  • Capricorno se il TST è compreso tra le 13:54 e le 15:43
  • Acquario se il TST è compreso tra le 15:44 e le 17:00
  • Pesci se il TST è compreso tra le 17:01 e le 18:00

Nel nostro caso il calcolo ascendente di Roberta ha come tempo siderale totale 4:06. Ha, quindi, un ascendente in Vergine. Tutto chiaro, no? Con queste indicazioni, sarà davvero un gioco da ragazzi calcolare il proprio ascendente!


Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria