Sfilate Milano Fashion Week 2012: anticipazioni ed appuntamenti da non perdere

di francesca


Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di DonnaClick! Iscriviti, cliccando qui!
UNISCITI

Anticipazioni su Milano Fashion Week 2012

Ormai ci siamo: la settimana della moda milanese sta per prendere il via, domani mattina, 22 Febbraio, alle 7 in punto. Milano è gremita di modelle che riempiono le zone del Castello Sforzesco, Piazza Oberdan, Via Montenapoleone, il Palazzo del Ghiaccio, Via Turati, Via Senato e Corso Venezia. Sono, infatti, più di 130 le collezioni che sfileranno dal 22 al 28 Febbraio 2012, con 15-30 stilisti al giorno, per presentare la moda del prossimo Autunno Inverno 2012-2013 dopo le sfilate parigine e Newyorkesi.

La novità più attesa di questa edizione di Milano Fashion Week? La presentazione dei nuovi talenti emergenti e dei nuovi nomi che sfileranno, alternandosi ai grandi, durante l’intera kermesse milanese che potrà essere vista in streaming sul sito della camera della moda di Milano.

Mercoledì 22 Febbraio 2012

Le passerelle dei nomi più importanti partiranno alle 14 di Mercoledì 22 Febbraio e, ad aprire le danze, ci sarà Gucci, seguito da Richmond e Alberta Ferretti. Ma vediamo giorno per giorno chi popolerà di novità le passerelle di Milano Pret-a-Porter Donna A/I 2012/2013.

Giovedì 23 Febbraio 2012

Il mattino sarà dedicato (come il giorno 22) in gran parte alle presentazioni dei brand emergenti come Giuseppe Zanotti Desig, Byblos, Gherardini e altri. Dalle prime luci dell’alba, infatti, in vari punti della città, si darà avvio a varie sfilate di presentazione dei nuovi nomi. Alle 9,30 Max Mara sarà seguita da Fendi e Scervino per passare nel pomeriggio a Krizia, Prada e Jo No Fui, marchio che si sta imponendo ormai totalmente nello star system della moda.

Venerdì 24 Febbraio 2012

Per i “big” sfileranno:

  • Moschino
  • Les Copains
  • Etro
  • Just Cavalli
  • Costume National
  • Iceberg
  • Blumarine
  • Versace

Sabato 25 Febbraio con evento speciale

Bottega Veneta apre alle 9.30 seguito da Mila Schon, Emporio Armani, Jil Sander, Antonio Marras e molti altri che tuttavia non potremo vedere se non in differita e nelle gallery che commenteremo e riprodurremo per voi in tempi record.

Evento attesissimo di questa giornata della kermesse sarà quello dedicato alla passerella dei bellissimi costumi, vincitori del premio Oscar, del film Priscilla la regina del deserto. Gli abiti, indossati nella esilarante commedia del 1995, erano stati disegnati dalla costumista Lizzy Gardiner e sono un’apoteosi di tessuti e gioielli tutti da ammirare.

Domenica 26 ci saranno in passerella:

  • Trussardi
  • Laura Biagiotti
  • Dolce & Gabbana
  • Missoni
  • Salvatore Ferragamo

Lunedì 27 assisteremo finalmente alla presentazione attesissima di

  • Giorgio Armani seguito da
  • Dsquared2
  • Roberto Cavalli
  • Gianfranco Ferrè

La Kermesse Milano Donna Pret-a-porter autunno inverno 2012-2013 si chiuderà martedì 28 con la sfilata N-U-D-E e l’interessantissima conferenza su Leonardo Da Vinci rivisitato dagli stilisti di moda.

Dalla stessa categoria

Lascia un commento

Correlati Categoria

Negli ultimi anni, il termine “thrifting” è entrato nel lessico comune, soprattutto tra i giovani e gli appassionati di moda. Ma cosa significa esattamente thrifting e perché sta diventando una tendenza così popolare? Il thrifting, in parole semplici, è l’arte di trovare capi d’abbigliamento, accessori e altri articoli di seconda mano, spesso a prezzi molto […]

Tra le tendenze più diffuse nel 2024 c’è anche lo stile boho-chic, che con i suoi abiti vaporosi ed eterei, ispirati agli anni ’70, e l’uso di materiali naturali tornerà a dominare le passerelle, dopo essere comparso sulla scena intorno ai primi anni 2000, indossato da modelle come Kate Moss, Sienna Miller e le gemelle […]

Il 3 giugno 1946 è una data storica per il mondo della moda. A Parigi, il designer di moda Louis Réard presentava per la prima volta il bikini, un indumento destinato a rivoluzionare per sempre non solo l’abbigliamento da spiaggia, ma anche il concetto di femminilità e libertà. Secondo la professoressa Valeria Magistro, docente di […]